Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

Con Giovinazzo e Forlì Il CT Hollan chiude il ciclo dei raduni regionali

images/1-primo-piano/artistico/medium/Giovinazzo.jpg

Con questo week-end si sono conclusi i raduni regionali di pattinaggio artistico che, dall’estate ad oggi, hanno fatto tappa in tutte le regioni italiane. Venerdì sera e sabato si è svolto al Palazzetto dello Sport "Palapansini" di Giovinazzo il raduno interregionale Puglia e Abruzzo dove sono stati visionati gli atleti della specialità solo dance e del singolo. La domenica invece è stata la volta del raduno interregionale Emilia Romagna e Marche che si é tenuto a Forlì presso il Pattinodromo di via Ribolle. Nutrita in quest'ultimo appuntamento la rappresentanza degli atleti (circa una quarantina) dedicato alla specialità del singolo. Ottima l'organizzazione da parte dei rispettivi Comitati Regionali Puglia ed Emilia Romagna che hanno offerto disponibilità e grande collaborazione al CT della nazionale Fabio Hollan, che in entrambe le tappe è stato affiancato dal Tecnico Federale dello Staff Nazionale Sara Locandro. Tutti questi raduni, iniziati nel mese di luglio, sono stati importantissimi in quanto, oltre a consentire di rivedere tutti gli atleti azzurri, sono stati anche un'utile occasione per poter incontrare tantissime realtà locali ma soprattutto conoscere e scoprire le giovani e future promesse del pattinaggio artistico ,che hanno dimostrato un grande entusiasmo ed interesse per la ripartenza in questa annata particolarmente sfortunata a causa dell'emergenza sanitaria.
Ricordiamo che dal prossimo mese tornano i raduni nazionali, prima tappa Calenzano dal 6 all’8 novembre prossimo.

Di seguito la foto del raduno di Forlì.

Forli