Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

Lo scudetto “scende” a sud. La Cv Skating è il nuovo campione d’Italia Under 18 Elite

images/medium/WhatsApp_Image_2020-10-18_at_19.33.16.jpeg

La Final Four che non ti aspetti - Ancora una volta il Quanta Club di Milano è teatro di grandi sfide e domenica è andata in scena la scoppiettante chiusura della stagione di Under 18 Elite. Le attese non sono state tradite, gioco, spettacolo e sorprese. Un mix che ha reso davvero indimenticabili queste Final Four 2019-2020.

Leader indiscussa della giornata la formazione della Cv Skating che si era presentata con un biglietto da visita importante; la vittoria contro la quotatissima Edera Trieste nel precedente turno dei quarti di finale. Nella prima semifinale il pronostico era a favore del Real Torino, squadra esperta e sulla carta favorita all’accesso alla finalissima. Ma lo sport è bello per questo, non è mai scontato e regala sorprese inaspettate. La formazione laziale grazie ad una partita intelligente ed ordinata ha inflitto un incredibile 2-5 agli increduli piemontesi. 

Mentre la Cv Skating festeggiava l’accesso alla finale, i Ghosts Padova ed i Fox Legnaro davano vita da una semifinale senza esclusioni di colpi. Equilibrio e gol hanno infiammato la pista del Quanta Club e regalato ai padovani la vittoria 4-6 ed il conseguente biglietto per la finale dopo una serie di batti e ribatti davvero entusiasmante.

Prima del “gran finale” fra Cv Skating e Ghosts spazio allo “scontro di consolazione” tra Real Torino, terza classificata dello scorso anno, ed i Fox Legnaro. Questo non sarà un anno da ricordare per i piemontesi che, dopo lo scivolone della semifinale non riescono a trovare la giusta motivazione per chiudere con una vittoria che invece va alla meritevole formazione veneta, premiata nonostante un roster rimaneggiato. 3-1 il risultato in favore dei Fox. 

La giornata trova il suo epilogo in una finale davvero scintillante e sorprendente con la Cv Skating che, spinta anche dall’entusiasmo della vittoria precedente, comanda fin da subito la gara mettendo alle corde il Padova. Gli Snipers giocano “da squadra” e si fanno bastare un primo tempo ordinato ed incisivo per portarsi sul 3-0, risultato che costringerà i veneti ad una rincorsa mai completata. Nel secondo tempo il copione non cambia e forti del netto vantaggio i ragazzi di Civitavecchia possono permettersi di lasciare il pallino del gioco in mano ai Ghosts; tre reti per parte fissano il risultato finale sul 6-3 e consegnano lo scettro di campione d’Italia alla Cv Skating. 

Una vittoria a dir poco meritata per i ragazzi di coach Martina Gavazzi che, dopo le vittorie della NP Molinese di qualche anno fa, porta il tricolore ancora più lontano dal solito nord “acchiappatutto”.

 

I risultati della giornata:

Semifinale 1: Real Torino - Cv Skating 2-5

Semifinale 2: Fox Legnaro - Ghosts Padova 4-6

Finale 3º-4º posto

Real Torino - Fox Legnaro 1-3

Finale 1º-2º posto 

Cv Skating - Ghosts Padova 6-3


Cv Skating campione d’Italia U18

 

SEGUITECI

Risultati live: https://bit.ly/31DBpEV

Web TV:  https://bit.ly/31EwLqs  o  Youtube 

Su Fisr.it: https://bit.ly/2MG6oMw

Facebook: https://bit.ly/2ZnFCMX

Instagram: https://bit.ly/31JJXdo

Twitter: https://bit.ly/2Ph9bNF

  

Credit foto Carola Fabrizia Semino