Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

Seconda giornata: a Trieste è subito derby, debutto per Modena e Castelli Romani. Torre Pellice, attenzione a Forlì

images/medium/WhatsApp_Image_2020-10-24_at_12.21.48.jpeg

 

Si torna in pista per il tanto atteso secondo turno di campionato. Questa volta si disputeranno tre partite (4 con un anticipo previsto domenica) con ben 3 squadre su 6 all'esordio stagionale (parentesi di Coppa Italia esclusa), ovvero Edera Trieste, Castelli Romani e Invicta Modena.

Si parte alle 19:30 di sabato proprio con Invicta Modena – Castelli Romani, due squadre che scendono in campo per la prima volta dopo tanti mesi di stop forzato. Hype altissimo ed emozione alle stelle per entrambe le compagini pronte ad iniziare con il piede giusto la stagione. A tal proposito per i padroni di casa è intervenuto direttamente il Presidente Giuseppe Molinari: << La prima è sempre un'incognita. La preparazione senza partite amichevoli ha aggiunto ulteriori dubbi. Tuttavia credo che sarà comunque un buon test per fare una verifica della nostra situazione di forma e competitività>>.

In contemporanea giocheranno invece due squadre che il test d'esordio lo hanno già fatto. Parliamo di Libertas Forlì e Torre Pellice, con i primi che torneranno a giocare tra le mura amiche dopo aver vinto solo all'overtime al Palamunicipio romano contro i Mammuth. Per Torre Pellice invece zero punti in classifica dopo il ko casalingo, di misura, contro Tergeste. C'è dunque voglia di bottino pieno da entrambe le parti e lo stesso Andrea Pons per gli ospiti ne è consapevole: << Partita interessante, all'insegna dell'equilibrio. Forlì è sempre una bella squadra e quest'anno hanno aggiunto una linea di grande esperienza. Il campo è particolare, in cemento, e per noi che siamo abituati al piastrellato sintetico potrebbe esserci qualche difficoltà. Quest’anno giocando sui 40 minuti partire male è una mezza condanna e quindi il tempo di “adattarsi” ad una superficie diversa non c’è. Ovvio che proveremo a far bene fin da subito per giocarcela a viso aperto >>.

A chiudere, infine, il programma delle gare del sabato ci sarà alle 20:30 Tergeste Tigers-Edera Trieste, il derby tanto atteso. Prima gara per i triestini dell'Edera, che andranno a scontrarsi contro un roster qualitativamente buono e già forte di tre punti in cascina. Carlo Mariotto, capitano di Tergeste, così è intervenuto sul match: << Scenderemo in campo per affrontare il derby consci di aver preparato al meglio la partita. La mente non sarà del tutto libera, la preoccupazione verso l'incremento dei positivi Covid desta preoccupazione. Noi affronteremo una squadra che in rosa ha giocatori della vicina Slovenia la quale attualmente ha attivato un semi-lockdown >>. Per l'Edera interviene invece Massimiliano Cocozza: << Il debutto in campionato per l'Edera coincide con una nuova stracittadina dopo il derby di Coppa Italia di due settimane fa. Sarà sicuramente una partita da prendere con le molle e dall'esito incerto, il Tergeste è reduce da una bella vittoria in trasferta con Torre Pellice, altro team che punta alla promozione nella massima serie. L'Edera sarà sicuramente orfana di Sotlar (c’è aria di “taglio” per il folletto sloveno, ndr), ma non per questo meno pronta alla tenzone con i cugini triestini. Dalla nostra parte la spensieratezza e l'entusiasmo di un gruppo giovanissimo il cui capitano, Alex Cocozza, è neo diciottenne; dall'altra la profondità del roster e una dose di esperienza che i nostri ragazzi non possono ancora aver accumulato. Sarà sicuramente una partita tirata, peccato non poterla regalare ai tanti tifosi triestini, il match si disputerà a porte chiuse >>.

Domenica, vista la particolare regolamentazione del campionato di Serie B che prevede la possibilità di accorpare più gare in una unica trasferta, il programma vedrà in pista nuovamente i Castelli Romani che dall’Emilia si trasferiranno in terra romagnola in quanto opposti, alle 14.30, alla Libertas Forlì. Doppio impegno quindi per Panella e compagni che potranno in 24 ore capire a quali posizioni ambire in questa stagione; idem per la Libertas che punta, senza tanto girarci attorno, ad incamerare 6 punti (fra Old Style e Castelli Romani) vista la campagna acquisti della formazione del Presidente Boni che, da “voci di corridoio” non sembrerebbe ancora finita. Che dire, una due giorni tutta da scoprire!

Serie B–Il programma della 2a giornata (sabato 24 ottobre 2020): 

ore 19.30 Invicta Modena - Castelli Romani

ore 19.30 Libertas Forlì – Old Style Torre Pellice

ore 20.30 Tergeste Tigers - Edera Trieste

Anticipo della 4a giornata (domenica 25 ottobre 2020): 

ore 14.30 Libertas Forlì - Castelli Romani

La classifica della Serie B dopo la prima giornata:

Tergeste Tigers (1) 3 punti; Libertas Forlì (1) 2 punti; Mammuth Roma (1)  1 punto; Invicta Modena (0), PR Riccione (0), Castelli Romani (0), CV Skating (0), Edera Trieste (0) e Old Style Torre Pellice (1) 0 punti.

Tra parentesi le gare giocate 

 

SEGUITECI

Risultati live: https://bit.ly/31DBpEV

Web TV:  https://bit.ly/31EwLqs  o  Youtube 

Su Fisr.it: https://bit.ly/2MG6oMw

Facebook: https://bit.ly/2ZnFCMX

Instagram: https://bit.ly/31JJXdo

Twitter: https://bit.ly/2Ph9bNF

 

Credit foto Vanessa Zenobini