Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

In Serie A il Milano riporta Ferrara coi piedi per terra. In B luci ed ombre per Forlì e Castelli romani. Bene il Torre Pellice; derby all'Edera

images/medium/WhatsApp_Image_2020-10-25_at_20.38.33.jpeg

SERIE A – Il Quanta riporta i Warriors alla (dura) realtà e aggancia il Vicenza in vetta

Periodo buio per l'Italia e per lo sport dopo le nuove restrizioni dovute all'intensificarsi della pandemia. Nonostante ciò si prova ad andare avanti il più possibile con lo svolgimento di una nuova giornata di campionato. Solo una, però, la gara andata in scena questo weekend in Serie A per via dei tanti rinvii. Parliamo di Milano Quanta - Ferrara Warriors, gara comunque molto attesa vista la smania di punti dei rossoblù e il gran periodo di forma degli estensi. Risultato finale che premia nettamente i ragazzi di Rigoni, che vincono per 7-1, tarpando le ali ad un Ferrara che sembrava inarrestabile. Con questa vittoria i meneghini raggiungono Vicenza in vetta alla classifica a quota 21 punti. Ferrara, fatta bruscamente tornare alla realtà, rimane comunque ancora ben salda in terza posizione a quota 14. Nicola Lettera così si esprime per gli estensi: << Partita segnata dai troppi errori che abbiamo commesso, passaggi imprecisi, perdita di marcature e questo con una squadra come il Milano non te lo puoi permettere. È emersa tutta la loro esperienza che hanno messo a frutto anche nei tanti power-play che gli abbiamo concesso >>.

Per Milano queste le impressioni del tecnico Luca Rigoni: << Temevo un po' questo match contro un avversario in fiducia, soprattutto perché non ho potuto prepararlo a dovere in settimana vista la situazione creatasi dopo il caso di positività in squadra. Invece i ragazzi hanno risposto molto bene, fornendo un'altra prestazione solida. Sono davvero soddisfatto ed il risultato non lascia spazio ad interpretazioni >>.

SERIE B – Bene Torrepellice ed Edera, Castelli Romani e Libertas “soddisfatte a metà”.

Nel campionato di Serie B sono andate in scena la seconda giornata di campionato oltre ad un anticipo della quarta. Ieri infatti ottima prestazione del Torre Pellice, che con un netto 3-6 sbanca il campo di Forlì guadagnando il primo bottino stagionale. Andrea Montanari così commenta la vittoria dei suoi: << Ottima prova degli Old Style che arrivano a Forlì con molti assenti ma riescono ad imporre il loro gioco ai War Pigs disputando un match accorto in fase offensiva, mantenendo una buona lucidità per gran parte della gara. Dopo la prima giornata di campionato, persa contro il Tergeste serviva una vittoria e vittoria è stata! >>. Grandi emozioni invece a Trieste, dove il primo derby stagionale se lo aggiudica l'Edera, in casa delTergeste, per 4-7 al termine di un match da cardiopalma. Primo tempo che si chiude sul 2-1 in favore dei padroni di casa che però nella ripresa vedono un vero e proprio exploit dei “giovani” cugini che riescono a portare il risultato addirittura sul 2-7. Tardive le reti di Pittani e Grusovin, che sigillano il match sul 4-7. A commentare il match Lorenzo Biason, goalie dell'Edera Trieste ed ex del Tergeste che interviene sul profilo facebook della squadra rossonera parlando delle sue sensazioni: << Sensazioni positive, ottimo feeling fra i giocatori, una buona intesa fra i giovani ed i più anziani, abbiamo sviluppato un gioco di possesso, abbiamo gestito la partita. Siamo partiti nel primo tempo con il primo gol, ma pochi minuti dopo abbiamo subìto l'uno-due del Tergeste in inferiorità numerica. Nel secondo tempo però abbiamo ripreso in mano il match e direi che l'abbiamo gestita super bene >>. Per Tergeste invece ecco che ne pensa Gianluca Cavalieri: << Vietato rilassarsi o perdere la concentrazione. È un consiglio valido per chi va a fronteggiare i ragazzi dell'Edera. Fino a metà è stata una partita equilibrata sia nel punteggio che nelle azioni. Poi, complice la stanchezza, qualche nervosismo di troppo e una serie di errori personali abbiamo compromesso il match dando all'Edera troppe occasioni di tiro “facile”. Occasioni sfruttate puntualmente dai nostri avversari. Quanto a noi dobbiamo lavorare sul mantenere una prestazione più costante durante l'intero arco del match, siamo ancora troppo poco equilibrati>>.

Esordio in campionato anche per i Castelli Romani, che sabato vincono in extremis grazie alla rete di Cedroni in casa di un'altra debuttante, l'Invicta Modena, per 3-2 guadagnando i primi 3 punti stagionali. I Laziali sono poi rimasti in Emilia Romagna per andare a giocare, oggi, sul campo del Forlì, che dopo la sconfitta interna contro Torre Pellice non poteva davvero permettersi di perdere altri punti e si è prontamente riscattato battendo i gialloneri per 7-5 (doppietta di Stricker) e volando dunque a quota 5. Per Frizzera e compagni significa testa della classifica, ma con un match in più rispetto alle altre squadre.

SERIE A –  I risultati della 9a giornata (sabato 24 ottobre ‘20): 

Cus Verona – Monleale Sportleale  rinviata

Real Torino – Asiago Vipers rinviata

Lepis Piacenza – Diavoli Vicenza rinviata

Ghosts Padova – Cittadella HP  rinviata

Milano Quanta – Ferrara Hockey: 7-1 (pt. 4-1)

La classifica dopo 9 giornate:

Diavoli Vicenza (7) e Milano Quanta (7) 21 punti; Ferrara Warriors (7)  14 punti; Ghosts Padova (6) e Cittadella HP (6) 9 punti; Real Torino (5)  7 punti; Asiago Vipers (6), Monleale Sportleale (7) e CUS Verona (7) punti 5, Lepis Piacenza (6)  0 punti.

 

SERIE B – I risultati della 2a giornata (sabato 24 ottobre 2020): 

Invicta Modena - Castelli Romani: 2-3

Libertas Forlì – Old Style Torre Pellice: 3-6

Tergeste Tigers - Edera Trieste: 4-7

Anticipo della 4a giornata (domenica 25 ottobre 2020): 

Libertas Forlì - Castelli Romani: 7-5

La classifica della Serie B dopo 2 giornate:

Libertas Forlì (3) 5 punti; Edera Trieste (1), Castelli Romani (2), Old Style Torre Pellice (2) e Tergeste Tigers (2) 3 punti; Mammuth Roma (1)  1 punto; Invicta Modena (1), PR Riccione (0), CV Skating (0), 0 punti.

Tra parentesi le gare giocate 

 

SEGUITECI

Risultati live: https://bit.ly/31DBpEV

Web TV:  https://bit.ly/31EwLqs  o  Youtube 

Su Fisr.it: https://bit.ly/2MG6oMw

Facebook: https://bit.ly/2ZnFCMX

Instagram: https://bit.ly/31JJXdo

Twitter: https://bit.ly/2Ph9bNF

 

Credit foto Carola Fabrizia Semino