Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

SERIE B - Torre Pellice fa “un sol boccone” dei Mammuth. Al Modena il derby con i Corsari di Riccione

images/medium/WhatsApp_Image_2020-11-02_at_17.27.18.jpeg

Si è giocata ieri la terza giornata del campionato cadetto. Nonostante i rinvii dovuti al crescendo della pandemia sono state comunque quattro le squadre che sono riuscite a scendere in pista. Parliamo di Torre Pellice e Mammuth e di Corsari Riccione ed Invicta Modena.

Le prime due si sono scontrate sabato sera al “Filatoio”, storico campo della Val Pellice, con i piemontesi che si sono imposti con un sonoro 10-0 in cui spicca la tripletta di Beccaria. Non c'è stata storia, nonostante la stoica prestazione di Pieralli e soci, giunti in Piemonte con soli 9 giocatori, il Torre Pellice ha fatto valere il fattore campo e trionfato sui capitolini balzando in vetta alla classifica in virtù del secondo bottino pieno stagionale (dopo la vittoria esterna sul campo del Forlì) ed hanno tramutato in realtà, di fatto, i timori della vigilia di Francesco Rossi, capitano dei Mammuth: << Fare trasferte in questo periodo risulta particolarmente complicato >>. Gara invece decisamente più intensa ed equilibrata quella andata in scena domenica, nel posticipo delle 17, tra i Corsari e l'Invicta. Parte fortissimo Modena che in 4 minuti è già avanti per 2-0 grazie alle marcature di Gandolfi e Bartolai ma quasi allo scadera della prima frazione è Zamagni, in doppia superiorità, a dimezzare lo svantaggio per i padroni di casa. Nella ripresa meno penalità rispetto ai primi 20’ e gioco più fluido. Riccione trova il pareggio al 38mo con Muri ma è Giannatempo, con soli 17” sul tabellone, a segnare indelebilmente la gara depositando in rete l’assist di Sala. I modenesi la spuntano quindi di misura, per 2-3, mettendo in cascina i primi tre punti stagionali. Riccione invece deve fare “mea culpa” per un derby gettato alle ortiche proprio negli ultimi secondi di gara. Ecco le emozioni del match-winner Giannatempo: << Per quanto riguarda la partita di ieri, possiamo dire che si è trattata di una gara impegnativa, combattuta fino all'ultimo minuto. Abbiamo alternato cose belle ad errori e falli inutili, ma siamo sempre riusciti a reagire e così facendo siamo riusciti a portare a casa 3 punti importanti. Tutto sommato però posso dire che abbiamo giocato bene e punteremo a migliorarci sempre di più >>.

Serie B – I risultati della Terza Giornata 

Old Style Torre Pellice - Mammuth Roma: 10-0 (pt. 4-0)

Corsari Riccione-Invicta Modena: 2-3 (pt. 1-2)

La classifica della Serie B dopo 4 giornate: 

Old Style Torre Pellice (3) 6 punti ;  Libertas Forlì (3) 5 punti; Edera Trieste (1), Castelli Romani (2), Tergeste Tigers (2) e Invicta Modena (2) 2 punti; Mammuth Roma (3) 1 punto; PR Riccione (1) e CV Skating (0) 0 punti.

Tra parentesi le gare giocate 

SEGUITECI

Risultati live: https://bit.ly/31DBpEV

Web TV:  https://bit.ly/31EwLqs  o  Youtube 

Su Fisr.it: https://bit.ly/2MG6oMw

Facebook: https://bit.ly/2ZnFCMX

Instagram: https://bit.ly/31JJXdo

Twitter: https://bit.ly/2Ph9bNF

 

 

Credit foto Cristelle Long