Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

Hockey Inline Serie A - Colpo dell’Asiago in casa del Torino, Monleale la spunta all’overtime sul Verona. Vittorie facili per Vicenza e Ferrara.

images/medium/WhatsApp_Image_2020-12-05_at_20.40.05.jpeg

Dopo una lunga pausa si è tornati ad infuocare le piste d'Italia per una nuova giornata di Serie A. Tanti i gol, altrettante le emozioni in un sabato che ha regalato spettacolo.

Il Monleale sbanca il campo del CUS Verona, spuntandola solo all’overtime per 3-4 in un match decisamente equilibrato e da cardiopalma. Gli orange dunque portano a casa i 2 punti (1 per Verona) che danno sicuramente fiducia e che li fa balzare a quota 7 punti facendo dimenticare per qualche ora la “disastrosa” situazione dell’impianto di casa, crollato sotto il peso della neve nel tardo pomeriggio di venerdì. I veronesi dal canto loro possono vantare una buona prestazione, in una partita prima condotta per 2-0 e poi riacciuffata a pochi secondi dalla fine dei tempi regolamentari. L'assenza prolungata dal clima partita si è sicuramente fatta sentire ed è da vedere come questo possa influire sulla prossima sfida (martedì a Cittadella) in cui servirà una vena di cinismo in più per incasellare la posta piena.

Storia diversa a Ferrara, dove i Warriors padroni di casa non hanno problemi col Cittadella, archiviando la pratica con un sonoro 5-1 in cui spicca la doppietta di Nicola Lettera. Tre punti chiave questi per gli estensi che dunque raggiungono i 17 punti in graduatoria agganciando Padova (e di fatto superandolo per gli scontri diretti)  in seconda posizione e superando quindi Milano (che ha già giocato tutte le gare del girone di andata).

Mette la freccia anche l’Asiago che fa il colpaccio in via Trecate e sorpassa il Real Torino che cade clamorosamente in casa dopo l'1-3 subìto tra le mura amiche. I Vipers, con un Basso in gran spolvero (tutte sue le reti degli altopianesi), si rivelano corsari in una pista difficilmente espugnabile, dando finalmente una dimostrazione di forza in una stagione dalla quale i veneti possono e devono ancora chiedere parecchio. Piemontesi che invece tornano ad essere sconfitti e, temporaneamente superati in classifica dalla squadra di Sommadossi. Servirà questa settimana per riorganizzare le idee così da riprendere il livello di forma raggiunto prima della pausa. Obbligatorio poi per gli uomini di Marcuzzi andare a prendersi i 3 punti sul campo del Piacenza nel recupero della 10ma giornata che dovrà essere giocato prima di Natale per tornare a superare Asiago.

A chiudere la giornata la vittoria pronosticabile del Vicenza, che dunque consolida il primato in virtù dell'1-6 maturato sulla pista del Lepis Piacenza, il quale continua quindi a rimanere a secco. Questo il commento di Angelo Roffo, l'allenatore dei Diavoli: << Abbiamo avuto qualche difficoltà per la formazione della squadra a causa delle assenze di Ustignani,Sigmund, Macdonald e Testa. Negli ultimi minuti poi è stato costretto a lasciare la pista anche Baldan colpito da un disco in bocca, medicato, ma non è più potuto rientrare. Abbiamo comunque vinto bene, quindi sono soddisfatto. Più che della partita, che ha avuto un risultato abbastanza scontato, vorrei parlare delle note positive, ovvero dei nostri giovani. Ho avuto delle buone sensazioni per Tabanelli, che comunque ormai conosciamo e si è comportato molto bene, Centofante che pur essendo arrivato quest'anno in Serie A dalla nostra C ha avuto una crescita importante e si è inserito nella squadra con personalità e qualità >>. Martedì torneranno nuovamente in campo Cittadella e Verona nel recupero della 11ma giornata. Da sabato prossimo il via del girone di ritorno.

 

SERIE A – I risultati delle gare del 5 dicembre

Real Torino vs Asiago Vipers 1-3 (pt. 1-1)

Ferrara Hockey vs Cittadella HP 5-1 (pt 4-0)

Cus Verona - Monleale Sportleale 3-4 ot (pt.2-2, st 3-3)

Lepis Piacenza - Diavoli Vicenza 1-6 (0-3)

La classifica:

Diavoli Vicenza (9) 27 punti; Ferrara Warriors (8) e Ghosts Padova (9) 17 punti; Milano Quanta* (9) 15 punti; Asiago Vipers (9)  12 punti; Real Torino (8) 10 punti; Cittadella HP (8) 9 punti; Monleale Sportleale (9) 7 punti;  CUS Verona (8) 6 punti, Lepis Piacenza (7)  0 punti.

Tra parentesi le gare giocate 

*-6 punti di penalizzazione

SEGUITECI

Risultati live: https://bit.ly/31DBpEV

Web TV:  https://bit.ly/31EwLqs  o  Youtube 

Su Fisr.it: https://bit.ly/2MG6oMw

Facebook: https://bit.ly/2ZnFCMX

Instagram: https://bit.ly/31JJXdo

 Twitter: https://bit.ly/2Ph9bNF

 

Credit foto Vanessa Zenobini