Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

Conclusa la "tre giorni" di Serie B. Tantissimo equilibrio ed una nuova capolista dopo i derby di oggi

images/medium/130607165_10158651716383830_7079368456944573604_o.jpg

Dopo tanta attesa si è tornati in campo per una nuova giornata di Serie B. Tanti i gol, altrettante le emozioni che hanno caratterizzato questo grande rientro che continua a far sognare la serie cadetta dell'inline made in Fisr.

Ad aprire le danze ci hanno pensato i Mammuth Roma, che al Palamunicipio di via Tito hanno regalato spettacolo vincendo per 3-2 contro Riccione con una prestazione maiuscola del neoacquisto Dustin Hoferichter, autore di una doppietta “da urlo”, che di fatto regala 3 punti ai capitolini. Pieralli e soci ringraziano di buon grado e si portano così a 4 punti in classifica con 3 gare giocate.

Riccione che è stata indubbiamente la squadra più presente nel “live score” della Fisr, visto che domenica, rimasta nel Lazio, ha giocato anche contro Civitavecchia per la gara d'esordio dei portuali che dopo una gara passata a rincorrere, hanno battuto di misura Fabrizioli e compagni, per 2-1, conquistando dunque la prima vittoria stagionale alla prima occasione utile. Decisivo per la Cv Skating il goal di Luca Tranquilli con soli 25” ancora sul cronometro dopo che era stato Novelli ad impattare sull'1-1 negli ultimi 4 minuti del match. Riccione ha sicuramente pagato la stanchezza del doppio turno in terra laziale anche nell’ultima sfida, giocata oggi, in cui ha ospitato Forlì nel derby romagnolo che si è concluso sul 5-6 (all’overtime) in favore degli ospiti che, con l'extra point, sono diventati la nuova capolista salendo in classifica a quota 7 punti grazie al golden goal del “sempreverde” Stricker.

Emozioni plurime comunque anche per la già citata CV Skating, che oltre alla sfida d'esordio con i Corsari, è stata impegnata nel “vivace” derby laziale con i Castelli Romani. Tante le emozioni in un match da cardiopalma, dove voglia di risalire in graduatoria e orgoglio territoriale si sono mescolati dando vita ad una partita caratterizzata da continui sorpassi e contro sorpassi. 6-5 il risultato finale in favore degli Snipers di Gavazzi che la spuntano all'overtime grazie al guizzo vincente di Novelli e mettono dunque due ulteriori punti in cascina iniziando senza dubbio la stagione con il piede giusto. Due risultati utili sui due disponibili, anche se solo negli ultimi istanti di gara, lasciano presagire una stagione caparbia e di vertice per la formazione civitavecchiese.

Ad avanzare in classifica è anche il Tergeste che torna ad infuocare la propria pista con un sonoro 6-2 ai danni di Modena, conquistando quindi un buon bottino pieno che fa volare a 6 punti in classifica. C’è da dire però che gli emiliani, a dispetto del risultato finale, hanno reso più che dura la vita a Fabietti e soci visto che il tabellone, fino al 25mo, ci ha raccontato di un Modena meritatamente in vantaggio. Negli ultimi 10' però il maggior atletismo dei giuliani è emerso alla grande costringendo alla resa i gialloblù. 

A confermare il proprio ruolo di protagonista del torneo, infine, è stata l'Edera Trieste, che nel recupero della prima giornata contro Modena non ha fatto sconti piazzando un clamoroso 8-0. Da segnalare le doppiette dei fratelli Degano (Jacopo e Nicolò) e dello sloveno Simsic, giocatore di indiscussa qualità nonchè di altra categoria. Sei punti in classifica dunque anche per la formazione di Florean a disegnare un podio più combattuto che mai. Nel prossimo turno spiccano i doppi turni delle triestine Edera e Tegeste in terra Laziale con ederini impegnati nelle gare vs Mammuth e Castelli Romani mentre i ragazzi del presidente Angeli se la dovranno vedere con Castelli Romani e CV Skating.

SERIE B – I risultati del 5, 6 e 8 dicembre 2020 

Mammuth-Riccione 3-2 (pt. 2-1)

Tergeste-Modena 6-2 (pt 1-2)

Edera Trieste-Modena 8-0 (pt 4-0)

CV Skating-Riccione 2-1 (pt. 0-1)

Riccione-Forlì 5-6 ot (pt. 2-2, st. 5-5)

CV Skating-Castelli Romani 6-5 ot (pt. 2-3, st. 5-5)

Old Style Torre Pellice – Castelli Romani*

*non giocata per rinuncia Castelli Romani

La classifica:

Libertas Forlì (4) 7 punti; Old Style Torre Pellice (3), Edera Trieste (2) e Tergeste Tigers (3) 6 punti; CV Skating (2) 5 punti; Castelli Romani (3) e Mammuth Roma (3) 4 punti; Invicta Modena (4) 3 punti;  P.R. Riccione (4) 1 punto.

Tra parentesi le gare giocate

SEGUITECI

Risultati live: https://bit.ly/31DBpEV

Web TV:  https://bit.ly/31EwLqs  o  Youtube 

Su Fisr.it: https://bit.ly/2MG6oMw

Facebook: https://bit.ly/2ZnFCMX

Instagram: https://bit.ly/31JJXdo

 Twitter: https://bit.ly/2Ph9bNF

 

 

Credit foto Rita Földi