Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

Finalmente una grande Bidielle Correggio: la capolista Lodi costretta al pari

images/2021_foto_hockey_pista/medium/210119_correggio.jpeg

La miglior Bidielle Correggio della stagione strappa un punto alla capolista Amatori Lodi al termine di una splendida partita, ricca di gol (e che gol!) e di emozioni. Finisce con un 5-5 che consolida la tradizione degli ultimi anni che vuole il Lodi sempre in difficoltà al Dorando Pietri: tre pareggi nelle ultime tre stagioni di serie A1.
E dire che la serata non era iniziata nel migliore dei modi. Il Lodi, partito a spron battuto e ispirato da un Illuzzi sempre decisivo, era già in vantaggio dopo 3’ grazie all’invenzione del suo capitano e alla conclusione al volo di Mendez. Nelle primissime battute di gioco, la Bidielle ha dato spesso l’impressione di crollare da un momento all’altro, messa in seria difficoltà dalla rapidità di manovra dei lombardi. Ci ha pensato il portiere Campor a farsi carico di questa difficile fase e dare il tempo ai suoi di prendere le misure. E quando la Bidielle c’è riuscita, ad andare in apnea è stato il Lodi, ubriacato da un Garcia ritornato quello di inizio stagione che si infila e pareggia il conto. Illuminato da un Mattugini che segna la rete più bella della serata con una girata a mezza altezza dal limite dell’area per regalare il primo vantaggio correggese. Guidato in pista da un Bertolucci micidiale nella occasione del 3-1 con cui infila d’astuzia Grimalt che fa sognare la Bidielle.
Il Lodi, però, non è primo in classifica per niente. Recuperato il controllo della partita, mette sotto pressione la difesa della Bidielle e trova il pari prima dell’intervallo grazie alla seconda di Mendez e al gol di Torner.
Nella ripresa ti aspetti che il Lodi completi l’opera e si porti a casa i tre punti. Invece la Bidielle si mette in pista con grande ordine, si sacrifica su ogni pallina, e tiene testa ai più blasonati avversari. Anzi, li mette proprio in difficoltà tornando in vantaggio con la doppietta di Salines e, dopo il pareggio di Compagno, mettendo ancora la testa avanti grazie a Barbieri a cui risponde nel giro di una manciata di secondi Torner con il 5-5.
Il finale non cambia il risultato, ma rischia di far saltare le coronarie a tutti. Mattugini prende un cartellino blu, ma Campor neutralizza il tiro diretto di Compagno e la Bidielle resiste per 2’ in inferiorità numerica. Il Lodi commette il 10’ fallo, ma Garcia va si fa parare la conseguente punizione da Grimalt. Bertolucci si mangia il gol del 6-5 in un testa a testa contro Grimalt e finisce per commettere il 10’ fallo: tiro diretto per Mendez a 95” dalla fine, ma Campor dice ancora no.
Al triplice fischio, musi lunghi in casa Lodi e festa grande per la Bidielle che cercava un grande risultato per risollevarsi e lo ha trovato nel momento più inatteso e migliore: alla vigilia della partita in casa del fanalino di coda Breganze di sabato prossimo.

BIDIELLE CORREGGIO - AMATORI WASKEN LODI 5-5 (primo tempo: 3-3)
MARCATORI: 3.55 Mendez, 10.41 Garcia, 12.59 Mattugini, 15.28 Bertolucci, 16.32 Mendez, 21.59 Torner. Nella ripresa: 2.31 Mattugini, 7.48 Compagno, 15.28 Barbieri, 15.48 Torner.
BIDIELLE CORREGGIO: Campor, Zucchiatti, Mattugini, Garcia, N.Barbieri, Casari, Posito, Er.Cinquini, M.Bertolucci, Salines. All. Jara.
AMATORI WASKEN LODI: Grimalt, Monticelli, Bigatti, A.Gori, Illuzzi, E.Cinquini, Mendez, Compagno, Torner, Porchera. All. Bresciani.
ARBITRI: Matteo Galoppi e Sergio Nicoletti.
ESPULSI PER 2’ Mattugini, Zucchiatti e Mendez nella ripresa

Ufficio Stampa Correggio Hockey