Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

Gruppo Gamma Sarzana, partita perfetta contro l’HP Matera

images/2021_foto_hockey_pista/medium/210119_sarzana_A2.jpg

Vittoria perfetta del farm team dell’ Hockey Sarzana che si impone con il risultato di 5 a 2 contro la forte squadra dell’ HP Matera, dimostrando una grande maturità, nonostante la giovanissima età del roster rossonero e una crescita costante dal punto di vista tecnico e di squadra. Partita segnata dalla tripletta del giovanissimo Matteo Cardella e dalla doppietta di capitan Matteo Pistelli e con la prestazione superba di Alessio Perroni, il portiere campione d’europa under 17 rientrato a dicembre dopo due anni in Australia. I rossoneri mettono a segno un successo importantissimo, tre punti strameritati contro un avversario non certo agevole confermando così la sesta piazza dietro il Castiglione. “La vittoria della serie A2 chiude un week end fantastico per i nostri colori, sono stati veramente bravi, vincere contro una squadra attrezzata come l’ HP Matera non era per niente facile, giocatori come De Palma, Santeramo e l’argentino Piozzini fanno la differenza e non era facile arginarli». Il Presidente Corona non sta più nella pelle nel dopo partita: “Ci speravo, buona parte dei nostri ragazzi lavorano tutta la settimana con la serie A1 e da loro voglio vedere miglioramenti e tanta abnegazione al lavoro, sono veramente soddisfatto per i tre punti conquistati questa sera, abbiamo messo alle spalle momenti difficili, dando una prova di grande maturità. Questa sera dopo che Santeramo ha riportato il risultato di parità ad inizio secondo tempo – continua il Presidente – non ci siamo disuniti, abbiamo ricominciato a macinare gioco, Matteo Pistelli ha preso per mano la squadra da vero capitano, Rispogliati è stato un leone in pista e Matteo Cardella ha tirato fuori dal cilindro colpi da fuoriclasse, con Alessio Perroni che ha dato sicurezza a tutta la squadra ma tutti sono stati determinanti compreso chi non è sceso in pista. Perché anche in questa gara di serie A2, come in altre occasioni in serie A1 in questo campionato, ha vinto il gruppo, perchè se non hai un grande gruppo non batti una squadra attrezzata come il Matera. Dobbiamo continuare a lavorare a testa bassa, ora dobbiamo crederci, dobbiamo provare a confermarci a partire da Mercoledì quando al Vecchio Mercato arriverà il Camaiore a farci visita. Ma veniamo alla cronaca della gara mister Emanuele Santochirico, si presenta al Centro Polivalente con l’organico al gran completo e schiera il suo starting-five titolare con l’esperienza di Angelo De Palma e l’argentino Piozzini sulla linea difensiva assieme alla coppia d’attacco composta da Luca Santeramo e Nicola Santochirico con Giacomo Xiloyannis a difesa della porta e a disposizione il Corrado, Clemente, Di Francesco e il secondo portiere Chieco. Giovanni Berretta risponde con Perroni, Rispogliati, Pistelli, Cardella, Petrocchi. Si comincia, ed è subito partita vera con occasioni da una parte e dall’altra. Al 17’,52” l’argentino Piozzini scaraventa Pistelli contro la balaustra, l’arbitro Fontana non esita a mostrargli il cartellino blu e a concedere il tiro diretto ai rossoneri, si incarica della battuta lo stesso Pistelli ma Xiloyannis è bravissimo a parare, ma sulla susseguente superiorità numerica lo stesso Pistelli con una conclusione dal limite dell’area porta in vantaggio i liguri. A tre minuti dal termine della prima frazione è Cardella a finire sotto le forche caudine del direttore di gara, la sua espulsione temporanea manda Santeramo al tiro diretto ma la conclusione del materano viene parata da Perroni con l’aiuto della traversa. Rossoneri bravi a resistere all’inferiorità numerica e il suono della sirena chiude la prima frazione di gioco con il punteggio di 1 a 0 a favore di Gruppo Gamma Sarzana. All’inizio del secondo tempo, la formazione Materana ha una reazione veemente e trascinata dall’esperienza di Angelo De Palma trova il pareggio in un’azione manovrata di contropiede al 5’,31” con Santeramo. Trovato il pareggio i materani abbassano la pressione e i “ragazzini terribili” di Berretta salgono in cattedra, al 7’,36” il Matera commette il decimo fallo di squadra e Cardella trasforma il tiro diretto e riporta in vantaggio i rossoneri. Tre minuti dopo capitan Pistelli dopo un coast to coast lascia partire una sassata che lascia di stucco Xiloyannis e porta i rossoneri sul doppio vantaggio. La formazione di Berretta è un ciclone sorretta anche dalla sicurezza di un Alessio Perroni impeccabile e trova la quarta rete con Cardella al 12’,04”che scende sul lato destro e passato il centro pista lascia partire una conclusione incrociata rasoterra che fa secco Xiloyannis e porta il parziale sul 4 a 1. Al 14’,12” Pezzini commette un fallo veniale che gli costa il cartellino blu e regala il tiro libero alla formazione lucana, si incarica della conclusione Piozzini che batte Perroni e riporta il parziale sul punteggio di 4 a 2 riaprendo così la partita. Passano appena 30 secondi che lo stesso Piozzini commette un fallo di irruenza su Petrocchi e l’arbitro lo spedisce in panca puniti, si incarica della battuta Cardella che non lascia scampo a Xiloyannis mettendo in banca la vittoria. Nei titoli di coda della gara c’è ancora il tempo per un tiro diretto comminato alla formazione materana per il raggiungimento del decimo fallo di squadra da parte della formazione di Berretta. Ma la battuta di Piozzini viene parata da Perroni che suggella così una prestazione sopra le righe. Il suono della sirena finale sancisce la vittoria dei ragazzini terribili di mister Berretta. Prossimo incontro Mercoledì 20 Gennaio 2021 alle ore 21,00 al Centro Polivalente contro la Rotellistica Camaiore.

GRUPPO GAMMA SARZANA - HP MATERA = 5-2 (1-0, 4-2)
GRUPPO GAMMA SARZANA: Perroni, Pistelli (C), Petrocchi, Cardella, Rispogliati - Marchetti, Angeletti, Tavoni, Pezzini, Mechini – Allenatore Giovanni Berretta.
HP MATERA: Xiloyannis, Santeramo (C), Piozzini, De Palma, Santochirico N - Corrado, Clemente, Di Francesco, Chieco – Allenatore Emanuele Santochirico
Marcatori: 1t: 19'13" Pistelli (S) - 2t: 5'31" Santeramo (M), 7'46" Cardella (tir.dir) (S), 10'32" Pistelli (S), 12'04" Cardella (S), 14'12" Piozzini (tir.dir) (M), 14'38" Cardella (tir.dir) (S)
Espulsioni: 1t: 17'52" Piozzini (2') (M), 21'50" Cardella (2') (M) - 2t: 14'12" Pezzini (2') (S), 14'38" Piozzini (2') (M)
Arbitro: Giorgio Fontana di Lodi

Ufficio Stampa H.Sarzana