Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

Da Chiara Censori la prima medaglia d’oro per l’Italia ai WRG

images/1-primo-piano/fihp/foto_copertina_1_settembre.png

Oggi lo squadrone azzurro porta a casa altre 3 medaglie con il pattinaggio artistico (2 argenti con Santucci e Cavataio ed un Bronzo con la Kuk) e con l’Hockey pista, terzo nell’U20 maschile.

 

 

Ieri ai World Roller Games Nanjing ’17 c’è stato l’assaggio con le prime due medaglie della manifestazione, ma da oggi si fa davvero sul serio con un programma che ha assegnato ben otto titoli in due diverse discipline.

 

Il Longjang Gymnasium era la venue dove si è concluso il campionato dell’Hockey pista Under 20 maschile, mentre il Wataishan Gymnasium ha ospitato, come anche nei prossimi giorni, le gare odierne del campionato di pattinaggio artistico. Entrambi le sedi hanno portato fortuna ai colori azzurri con i nostri ragazzi che conquistano un ragguardevole numero di medaglie ed il primo titolo iridato in assoluto per l’Italia ai World Roller Games.

 

La copertina perciò è tutta per lei, Chiara Censori la giovanissima diciassettenne romana che con una prestazione perfetta e forse inaspettata ci ha fatto riassaporare dopo due anni il gusto dell’oro nell’artistico inline a cui ci aveva abituato, fin quasi alla noia, la straordinaria 11 volte campionessa del mondo Silvia Marangoni. E le premesse ci sono tutte perché Chiara possa diventarne la degna erede.

 

Ma i segnali che il movimento dell’Inline stia crescendo velocemente ci sono e non sono isolati, a significare che il grande lavoro svolto dalla Federazione Italiana Sport Rotellisti, che recentemente ha costituito un’apposita Commissione di settore, si sta già concretizzando con i primi successi qui a Nanchino. Vince la Censori, ma dopo l’argento di ieri di Panfili conquistiamo un altro podio con il bronzo di Melita Kuk tra le donne Senior.

 

Nelle altre gare di pattinaggio artistico che hanno visto gareggiare i Senior negli Obbligatori, gli azzurri in gara sfiorano entrambi l’oro per un nonnulla. Marco Santucci e Giada Cavataio bissano il risultato dei mondiali di Novara ’16 e conquistano nuovamente una meritata medaglia d’argento.

 

In serata è arrivata l’attesa medaglia per i giovani Under 20 dell’Hockey pista. Era dai mondiali 2011 in Portogallo che gli azzurrini non salivano sul podio e lo fanno dopo una gara tiratissima contro l’Argentina che ci aveva sconfitti nel girone di qualificazione con un sonoro 5-2. Alla sirena chiudiamo con un 6-5 che regala uno splendido bronzo ai ragazzi del C T Tommaso Colamaria grazie alle due triplette dei golden boy Francesco Compagno e Davide Gavioli che da domani si uniranno alla nazionale senior per cercare un altro successo.

 

Alla fine di questa emozionantissima giornata l’Italia arriva a 7 medaglie complessive (1 oro, 3 argenti e 3 bronzi) dietro solo alla sola Germania che ha già conquistato due titoli. Ma i World Roller Games sono ancora lunghi e l’obiettivo di conquistare il medagliere è assolutamente alla nostra portata.

 

Per domani è prevista la cerimonia inaugurale che qui è vissuta con grande curiosità dal mondo sportivo e con frenetiche aspettative da parte del Comitato Organizzatore e dell’Amministrazione municipale della città di Nanjing che hanno investito ingenti risorse per quella che sarà una straordinaria roller-festa, tenuta però fino all’ultimo top secret in attesa dell’ok direttamente dal Ministero dello sport di Pechino.

 

La festa agonistica proseguirà invece nell’Hockey pista con la finale femminile, nell’artistico con il Gruppo dei Sincro Roller che ripunta anche quest'anno all’oro nella gara Precision e con due discipline altamente spettacolari che da sempre raccolgono l’ammirata attenzione del pubblico: il Roller Derby e l’Inline Alpine. 

 

FORZA AZZURRI!

 

Sulle pagine dedicate del sito FISR e sui social federali sarà garantita la copertura integrale dell’evento con continui aggiornamenti che consentiranno a tutti gli appassionati del tricolore di conoscere in tempo reale i risultati e le medaglie dei nostri azzurri.

 

Naviga qui sul sito ufficiale dei World Roller Games https://www.rollersports.org/ per tutte le informazioni e gli approfondimenti e segui in diretta streaming sulla FIRS TV le gare

 

Potrai consultare su FTP, per ogni disciplina: risultati, tabellini, comunicati stampa, foto e video interviste agli Atleti Azzurri. Per scaricarli, segui i link per disciplina

 

Alpine - ftp://firsftp.enetres.net/FISR/Alpine/

 

Artistico - ftp://firsftp.enetres.net/FISR/Artistico/

 

Corsa - ftp://firsftp.enetres.net/FISR/Corsa/

 

Downhill - ftp://firsftp.enetres.net/FISR/Downhill/

 

Inline Freestyle - ftp://firsftp.enetres.net/FISR/InlineFreestyle/

 

Inline Hockey - ftp://firsftp.enetres.net/FISR/InlineHockey/

 

Hockey Pista - ftp://firsftp.enetres.net/FISR/HockeyPista/

 

Roller Freestyle - ftp://firsftp.enetres.net/FISR/RollerFreestyle/

 

Skateboarding - ftp://firsftp.enetres.net/FISR/Skateboarding/

 

 

Foto by Raniero Corbelletti