Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

PATTINO IN LINEA E PROGETTO GIOVANI

PATTINO IN LINEA La Federazione Italiana Hockey e Pattinaggio, valutata la reale spinta propulsiva degli organismi internazionali, ha previsto per l’anno in corso un impegno economico e programmatico volto alla crescita sul suolo nazionale del Pattino in linea nel Pattinaggio Artistico. A tal proposito in breve tempo la Federazione con l’indispensabile apporto dei Comitati Regionali e Provinciali organizzera' degli Stage in regioni prescelte (veneto per il nord est, toscana per il centro nord e lazio per il centro sud) aperti a tutti gli atleti, dove si potra' pattinare con qualunque pattino in linea. La FIHP contattera' altresi' tutte le ditte di produzione di pattini in linea invitandole a presentarsi in tali eventi sia per sviluppare un discorso comune, sia per offrire agli atleti presenti il loro prodotto. Il Settore Tecnico ha allo studio la preparazione di materiale didattico per i corsi Sipar e una piu' specifica e mirata normativa in proposito. Entro breve tempo saranno pubblicizzate date e iniziative future. PROGETTO GIOVANI Il settore tecnico, sulla base delle grandi prestazioni conseguite ad oggi in campo internazionale e valutata l’attuale situazione, ha ritenuto utile rendere disponibile il bagaglio tecnico dei propri allenatori federali per una migliore crescita delle nuove leve del Pattinaggio Artistico, creando con “il progetto giovani”. Tale progetto ha lo scopo, a partire da quest’anno, di seguire piu' da vicino sia le regioni notoriamente in grado di fornire un vivaio di alto livello tecnico, sia quelle che piu' delle altre abbisognano di un solido supporto tecnico.. Tecnici Federali coadiuvati dal CT Antonio Merlo si recheranno personalmente in tutte le regioni del territorio nazionale per incontrare gli atleti delle categorie giovanile ed i tecnici interessati. Detti incontri saranno, dopo le opportune valutazioni con i Comitati regionali, al piu' presto pubblicizzati.