Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

Che Italia! Ai WRG 3 Ori con Francesca Lollobrigida ed Asja Varani nella Corsa e con la coppia Guslandi-Degli Agostini nel Freestyle

images/1-primo-piano/medium/copertina_13_luglio.jpg

Conquistiamo ben sette medaglie complessive ed oggi ne puntiamo altre nell’Artistico, Corsa, Freestyle ed Hockey pista ed inline femminile.

 

Una tripletta che esalta l’euforia azzurra con preziosissimi ori nella Corsa per merito di Francesca Lollobrigida ed Asja Varani, e nell’Inline Freestyle con la coppia Guslandi-Degli Agostini.
La sfida-rincorsa alla Colombia per il medagliere finale è partita e gli ultimi due giorni di gara sono decisivi. Oggi è la giornata che prevede l’assegnazione del maggior numero di titoli: ben venti in cinque diverse discipline.
Guardiamo in dettaglio il resoconto della giornata.

 

CORSA
Una seconda giornata da apoteosi per la nazionale italiana del CT Presti nella seconda giornata del campionato su Strada. Francesca Lollobrigida e Asja Varani, l’esperienza e la novità, hanno sferrato un micidiale uno-due che ha lasciato di pietra gli avversari, colombiani su tutti, lanciando alle stelle l’entusiasmo azzurro.
Oltre ai due ori conquistati da Asja nel giro veloce e da Francesca sui 15 km eliminazione, titolo che le consente di arrivare al suo quindicesimo oro mondiale (!), otteniamo anche due preziosi bronzi nei 10 km a punti junior con Giorgia Valanzano, già medaglia olimpica agli YOG di Buenos Aires ’18, e Matteo Barison.
A completamento della cronaca della giornata ricordiamo del piazzamento nella gara sul giro dello junior Omero Tafi che sfiora la finale e dell’imprevista squalifica di Daniel Niero che poteva andare tranquillamente a podio sui 15 km eliminazione.
Oggi le spettacolari finali sui 100 metri che si sposteranno sull’asfalto del centro città, tra il Paseo de Gracia e la Diagonal.

Guarda qui il dettaglio della giornata

 

ARTISTICO

Giornata senza medaglie ma tanto spettacolo al Palau San Jordi di Montjuic con in pista le Coppie Artistico, con tre italiane in gara.
Tripletta provvisoria per le coppie azzurre in attesa della prova lunga di domenica. Primo posto per i campioni mondiali in carica Rebecca Tarlazzi e Luca Lucaroni, secondi i compagni di squadra Alice Esposito e Federico Rossi e terzi Gaia Colucci e Marco Garelli.
Sabato le gare entrano nel vivo con le Coppie Danza Senior, i Senior uomini e donne, i Quartetti e i Piccoli Gruppi. Ed aspettiamo preziose medaglie!

 

HOCKEY INLINE
L'Italdonne sfiora l'impresa contro la Repubblica Ceca: finisce 3-1 con l'ultimo gol subito a porta vuota nel tentativo di riacciuffare il pareggio. Grande prova di carattere contro avversarie di caratura tecnica superiore e grossa soddisfazione del coach Ceschini che oggi punta senza mezzi termini a conquistare una storica medaglia. Nel pomeriggio infatti si gioca per il bronzo nel difficilissimo match contro i padroni di casa della Spagna.
Se le donne sono felici, c’è un po' di delusione e amarezza tra i ragazzi di coach Rigoni. Non va bene nemmeno la gara del 7-8° posto per i nostri azzurri che fanno la partita per tutti i 40 minuti, incocciano in una serie di pali e traverse da Guinnes dei Primati ma vengono colpiti e affondati da 2 contropiedi della Slovacchia che ha giocato “chiusa a riccio” tutta la gara, chiudendola con una vittoria per 2-1. Si rimane all’ottavo posto come nel 2018, un Mondiale a dir poco “storto” per i nostri colori ma la consapevolezza di avere tanti giovani da cui poter ripartire.
Consulta i live score ufficiali qui http://www.inlinehockey.wrg2019.com/league/

HOCKEY PISTA
Vittoria nelle semifinali maschili per il posizionamento dal 5° all'8° posto contro la Colombia.
E’ una partita sempre dominata dai ragazzi del CT Massimo Mariotti che contro i sudamericani finiscono per 8-5 andandosi a conquistare un posto per lottare per la 5°/6° posizione della classifica finale.
Non sarà facile visto che giocheremo contro l'Angola che ci ha dato del filo da torcere nei gironi di qualificazione.
Le azzurre, straordinarie a questi mondiali, mandano ai supplementari il Dream Team spagnolo dopo una gara di grande sacrificio, poi devono arrendersi a 4 minuti dalla fine.
Una clamorosa Italia mette paura al bicampione mondiale e pentacampione europea: riesce ad arginare le sortite delle spagnole e a colpire chirurgicamente in contrattacco. Il pareggio ai tempi regolamentari non accadeva dal 1997, ultima vittoria italiana, e perdiamo solo al secondo tempo supplementare dopo una gara di grande sacrificio. Domenica la gara per la medaglia di bronzo contro il Cile.
Consulta i live score ufficiali qui http://www.rinkhockey.wrg2019.com/

 

INLINE FREESTYLE
Partiamo dalla fine con la gara conclusiva della giornata dedicata allo Style di Coppia dove il duo azzurro Valerio Degli Agostini/Lorenzo Guslandi conferma il risultato di Arnhem 2018 e vince di nuovo la medaglia d’oro con una ottima scelta della coreografia e della musica per una classifica finale: 1. Valerio Degli Agostini/Lorenzo Guslandi (ITA) 2. Gu Kun Qi/Zeng Chen Yu (CHN) 3. Shibagaki Masayoshi/Shibagaki Taiki (JPN).
Tanti gli azzurri schierati dal CT Andrea Ronco alle competizioni di Classic, dove i nostri atleti si comportano bene in gara e finiscono con un podio azzurro in cui manca solo l’oro. Alla fine Lorenzo Guslandi e Valerio Degli Agostini portano a casa rispettivamente una medaglia d’argento e una di bronzo, Lorenzo Demuru si piazza 6°, Lorenzo Degli Agostini 9° e Alessandro Lissoni 10°. Nella gara femminile Matilde Arosio e Francesca Pettinari purtroppo non accedono al podio classificandosi all’ undicesimo e dodicesimo posto di una gara vinta dalla divina russa Sofia Bogdanova.
Non c’erano azzurri nelle altre gara in programma nella giornata.

ALPINE
Si chiude positivamente l’avventura degli azzurri dei coach Stefano Belingheri e Nicola Fortini ai World Roller Games, ed anche se non raggiungiamo il podio nelle gare disputate in giornata sul parallelo, il team Italia ha dimostrato di essere nel gruppo dei migliori.
Guarda qui i risultati della giornata

 

MEDIA INFO

Guarda il programma di oggi http://www.worldskate.org/wrg2019/schedule.html

Naviga qui sulle pagine dedicate del sito World Skate http://www.worldskate.org/wrg2019 per consultare tutte le informazioni e gli approfondimenti e segui qui la diretta tv http://www.rollergames.tv/ in streaming delle gare.
Clicca qui per i media assets https://bit.ly/2NgG1iz


Foto di Francesca Lollobrigida by Erika Zanetti