Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

Bidielle Correggio da favola nel big match di Monza: vittoria 5-1, salvezza e play off

Semplicemente perfetta.
La Bidielle Correggio sfrutta l’ultima vera occasione offerta dalla regular season per conquistare la salvezza con un turno di anticipo, centrare la qualificazione ai preliminari dei play off scudetto, battere il record storico di punti conquistati in serie A1 e, per la prima volta nella sua storia, garantirsi la terza stagione consecutiva in serie A1. Lo fa vincendo d’imperio lo scontro diretto in casa di un lanciatissimo Monza che nelle ultime cinque giornate aveva recuperato ben 12 punti di distacco ai correggsi.
A Biassono, la Bidielle Correggio passa con un netto 5-1, più che sufficiente per recuperare il gap del 2-4 subito nella gara di andata. Con i tre punti conquistati ieri, la squadra di Bertolucci e Jara sale a quota 28, con 3 punti di vantaggio su Monza e Grosseto, ma con tutti gli scontri diretti a favore in caso di arrivo in parità. Indipendentemente dal risultato dell’ultima partita in programma domenica al Dorando Pietri contro il Forte dei Marmi primo in classifica, la Bidielle ha il decimo posto assicurato che significa salvezza e play off.
La post season della Bidielle ha già due date sostanzialmente fissate: martedì 27 aprile a Correggio e sabato 1 maggio a Bassano o Valdagno: sarà l’ultima giornata di campionato a decretare l’avversaria dei correggesi.
Ieri sera la Bidielle ha giocato al meglio tutte le carte che aveva. Garcia, che non segnava da quattro turni, è tornato prepotentemente protagonista bucando la porta di Zampoli per ben tre volte. Barbieri ha giocato forse la sua migliore partita stagionale. Bertolucci è entrato nelle fasi cruciali e, come sempre quando conta, ha messo la sua firma sul gol-salvezza. Campor ha chiuso tutti i varchi ai giovani attaccanti monzesi capitolando solo sugli sviluppi di un rigore. Zucchiatti, Mattugini e Cinquini hanno messo qualità e fiato a disposizione di una Bidielle che, se si escludono i primi 10 minuti, ha dominato la partita.
Il momento chiave del match è arrivato a metà del primo tempo quando il Monza, che ha approcciato meglio la partita pur senza superare Campor, si è portato in vantaggio sugli sviluppi di un rigore procurato da Borgo e realizzato in ribattuta da Zucchetti. La Bidielle ha avuto il merito di reagire subito trovando il pari con una penetrazione personale di Barbieri e spaccando il match con una doppietta di Garcia: da 1-0 a 1-3 in poco più di 4’. Il bottino poteva anche essere più ricco se prima Bertolucci e poi Garcia non avessero fallito i tiri diretti per i blu a Ardit e Zucchetti.
Ad inizio ripresa, il gol quasi a freddo di Bertolucci in contropiede ha chiuso definitivamente il conto, regalando alla Bidielle quel +3 che era il minimo necessario per la salvezza matematica. Nel finale, con Correggio in pieno controllo della gara, è arrivato il 5-1 con la tripletta di Garcia a suggellare una serata degna di entrare nella storia del Correggio Hockey.
Gli highlights della partita sono disponibili su hockeypista.fisrtv.it

TEAMSERVICECAR MONZA - BIDIELLE CORREGGIO 1-5 (primo tempo: 1-3)
MARCATORI: 9.25 Zucchetti, 10.37 Barbieri, 11.31 e 14.50 Garcia. Nella ripresa: 3.07 Bertolucci, 20.48 Garcia.
TEAMSERVICECAR MONZA: Zampoli, Zucchetti, Lazzarotto, Nadini, Ardit, Borgo, Galimberti, Lanaro, Tognacca, Piscitelli. All. Colamaria.
BIDIELLE CORREGGIO: Campor, Zucchiatti, Mattugini, Garcia, Barbieri, Casari, Posito, Cinquini, M.Bertolucci, Salines. All. Jara.
ARBITRI: Alessandro Eccelsi e Filippo Fronte di Novara
ESPULSI PER 2’: Ardit e Zucchetti.