instagramyoutubepinterestgoogleplus

Ripescato il Seregno nel girone A di A2. Ecco l'attività della Serie A2 2022-2023

Attesa per i ripescaggi nel Girone B

Tre defezioni nel campionato di Serie A2, due per mancata iscrizione, Hockey Prato 1954 e HP Matera una per essere la seconda squadra di una squadra di A2, il Correggio Hockey. Uno dei loro posti è stato preso dal Seregno 2012 dopo l'indisponibilità delle seconde squadre Montebello e Bassano 54. Un ritorno in Serie A2 dopo l'ottimo campionato di Serie B, vincitore del girone Nordovest, e terzo alle finali "A". Attesa per gli ultimi due posti del girone B, dove è stato richiesto maggior tempo per dare una risposta definitiva.

Campionato di Serie A2
Un Campionato che si prospetta assai avvincente perchè oltre alle squadre che si erano ben comportate nella seconda parte della stagione, Breganze, Novara e Scandiano in primis, si è aggiunta la retrocessa Correggio che ha la possibilità subito di entrare in bagarre per la promozione. Ed in aggiunta a questi quattro teams, ce ne sono altrettanti che vorranno rifarsi da una stagione in chiaroscuro, dalla lunga militanza in cadetteria, Roller Bassano, Amatori Modena, Thiene e Trissino. Per Montecchio e Seregno, le due "neopromosse" la possiblità di entrare anche loro nella mischia per un girone che si prospetta piuttosto equilibrato.
Nel Girone B, in attesa di definire l'elenco completo delle partecipanti, gli occhi sono per la maggior parte su tre squadre, Castiglione, AFP Giovinazzo e Roller Matera, le tre squadre che si sono meglio comportate nella stagione 2021-2022 a cui si aggiunge il jolly Camaiore come uniche quattro prime squadre. Come nel girone A, tanti i giovani che saranno in pista anche nelle seconde squadre come Forte dei Marmi (la prima ad accedere storicamente come seconda squadra), Sarzana, Grosseto e la neopromossa Follonica.

Le 18 ad oggi iscritte: 
Girone A: Roller Bassano, Hockey Breganze, Correggio Hockey, Amatori Modena 1945, HC Montecchio Precalcino (2a squadra), Azzurra Novara, Roller Hockey Scandiano, Seregno 2012 Hockey Thiene, H:Trissino 05
Girone B: Rotellistica Camaiore, HC Castiglione, Follonica H.1952 (2a squadra), HC Forte dei Marmi (2a squadra), AFP Giovinazzo, CP Grosseto (2a squadra), Roller Matera, Hockey Sarzana (2a squadra)

Archivio scaricabile con il calendario in formato tabellare ed i comunicati inerenti. Tutti i com
unicati si possono trovare anche su https://www.fisr.it/hockey-pista/comunicati-uff-campionati.html
Download https://we.tl/t-suP68EO4gu

Orari di gioco (Parziale)
Sabato ore 18:00 - Roller Hockey Scandiano, H.Trissino 05
Sabato ore 19:30 - Amatori Modena 1945
Sabato ore 20:45 - Roller Bassano, Azzurra Novara, Seregno 2012, Hockey Thiene
Domenica ore 18:00 - Hockey Breganze, Correggio Hockey, HC Montecchio Precalcino

La formula è parzialmente rivoluzionata dopo le ultime due stagioni. Scompaiono i playoff promozione e quindi le due promosse in Serie A1, saranno definite dalla stagione regolare, caratterizzate da un girone di andata e ritorno nei gironi A e B: le prime classificate di ogni girone saranno promosse in Serie A1. Il Campionato di Serie A2 inizierà il 7 gennaio e terminerà il 21 maggio, con il girone di andata che terminerà il 5 marzo. L'ultima classificata del Girone A sarà retrocessa in Serie B.

COPPA ITALIA
Per questo cambio di formula, è stata creata per la prima parte di stagione una fase di qualificazione alla Coppa Italia, come avviene da sempre in Serie B, in base a gironi interregionali. Le squadre del Girone A sono state divise in due sottogironi che avranno 10 giornate di gioco dal 17 settembre al 19 novembre. Coppa Italia A, Azzurra Novara, Seregno 2012, Roller Hockey Scandiano, Correggio Hockey, Amatori Modena 1945; Coppa Italia B: Hockey Breganze, Roller Bassano, HC Montecchio Precalcino, Hockey Thiene, Trissino H.05
Le squadre del Girone B sono state divise in tre sottogironi da 3 squadre (un girone da quattro in caso di 10 iscritte, Coppa Itlalia C, Coppa Italia D1, Coppa Italia D2). Le due migliori classificate per ogni girone dei primi due (Coppa Italia A e Coppa Italia B) accederanno ai quarti mentre da definire il criterio di qualificazione delle quattro squadre degli altri tre gironi (Coppa Italia C, Coppa Italia D1, Coppa Italia D2).
Il 26 novembre e il 3 dicembre si giocheranno i quattro quarti di finale tra le migliori otto squadre classificate nei gironi, divisi per aree di appartenenza (vedasi Girone A e Girone B sopra descreitto): gara di andata e ritorno dove la gara di andata si gioca in casa della peggior classificata.
Le quattro vincenti saranno qualificate per le due Semifinali, una per area, gara di andata 10 dicembre, ritorno 17 dicembre (la prima in casa o la peggior classificata o tramite sorteggio).
La Finale tra le due vincitrici si giocherà domenica 26 marzo nella classica rassegna di Coppa Italia insieme ad A1, B e Femminile.