Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

Pattinodromo Acireale, arrivano i fondi e parte la ristrutturazione

Dopo 7 lunghi anni, finalmente il sogno diventa realtà. Il 12 ottobre è arrivata la firma del decreto che assegna al comune di Acireale 1.015.000 euro per la ristrutturazione del Pattinodromo, ufficializzata attraverso la conferenza stampa di presentazione alla presenza del sindaco Roberto Barbagallo, del presidente del consiglio Comunale Rosario Raneri, del vice Sindaco Nando Ardita e dei tre progettisti che hanno illustrato il programma di realizzazione. 

L’impegno del presidente regionale Sicilia FISR nonchè presidente della USD Galatea Acireale Massimiliano Trovato, insieme a quello del presidente del CONI Sicilia Sergio D'Antoni e dell’assessore regionale al turismo e sport Anthony Barbagallo, è servito per a portare a casa questo grande risultato che metterà a disposizione diversi milioni di euro per le strutture sportive siciliane.
Nel 2011 grazie all'allora sindaco Nino Garozzo si riuscì a fare il progetto che prevede la copertura della pista di pattinaggio, l’efficientamento energetico,l’ infermeria, e la ristrutturazione degli spogliatoi. Da allora il progetto pattinodromo è sempre stato al primo posto della graduatoria su 286 progetti presentati al bando Pofesr 2007/2014.
Grazie ai tre progettisti, il responsabile regionale impiantistica CONI Sicilia Anna Sapienza ed i tecnici comunali ingegnere Salvatore Di Stefano e geometra Maria Arcidiacono, si è arrivati ad un ottimo proposta che darà nuova forza alle nostre discipline nell’intera area interessata.

20 ottobre 2017