Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

La nazionale di Hockey Pista si prepara per gli Europei di Alcobendas

Dalla settimana scorsa la nazionale italiana senior di Hockey Pista si sta preparando con una serie di raduni tecnici ai Campionati Europei, che, dal 14 al 19 luglio prossimo, si svolgeranno presso Alcobendas (Spagna) nelle vicinanze di Madrid. Il primo raduno si è tenuto a Grosseto dal 4 giugno e si conclude oggi: 20 gli atleti convocati dal CT Massimo Mariotti per il primo incontro (qui l'elenco). Da lunedì 16 giugno la nazionale traslocherà a Viareggio dove riprenderà l'attività preparatoria affrontando tre settimane, dal lunedì al venerdì, che andranno dal 16 al 20 giugno, dal 23 al 27 e dal 30 al 4 luglio, nelle quali il Mister comincerà a pensare alle riduzioni. Questa settimana infatti gli atleti convocati sono 15 ma già dalla successiva gli elementi saranno ridotti a 10. “Una scelta difficile e sofferta” ci fa sapere il coach Mariotti “perché i ragazzi si stanno impegnando molto e sarà dura decidere dei 5 che rimarranno a casa.” Mariotti ci spiega anche il motivo per cui sono stati convocati 20 ragazzi al primo raduno: “Questa decisione è stata presa anche in accordo con Fihp visto che negli ultimi anni si sono verificate diverse rinunce. Anche quest'anno ci sono stare alcune defezioni dovute a reali e motivati problemi di studio o lavoro, ma spesso in passato è avvenuto che i motivi delle assenze non fossero segnalati correttamente. Credo che vestire la maglia della nazionale sia un privilegio e l'obiettivo massimo di qualunque atleta. Per questo motivo da quest'anno, agli atleti le cui assenze non saranno giustificate da problematiche credibili, verranno applicate delle sanzioni, sennò non si riuscirà mai ad ottenere il clima, la mentalità e la passione adeguate al vestire la maglia azzurra.” Il CT è soddisfatto del lavoro che si sta facendo: “stiamo lavorando molto bene. Visto che siamo a fine stagione abbiamo modificato la tipologia del lavoro: puntiamo sul ripristino di una buona condizione fisica alternando lavori in pista e lavori a secco mirati”. La nazionale probabilmente si sposterà dal 9 al 10 luglio a Barcellona per una tappa di avvicinamento con qualche test amichevole prima di iniziare l'avventura continentale a Madrid. Di seguito la lista dei 15 convocati per il raduno di lunedì 16: BAROZZI LEONARDO CGC VIAREGGIO PORTIERE 1987 CORONA SIMONE H. SARZANA PORTIERE 1992 GNATA RICCARDO H. VALDAGNO 1938 PORTIERE 1992 AMBROSIO FEDERICO BASSANO H. ATTACCANTE 1989 BORSI DAVIDE H.SARZANA DIFENSORE 1989 COCCO GIULIO H. VALDAGNO 1938 CENTRO/ALA 1996 COCCO MATTIA H. BREGANZE ATTACCANTE 1984 GHIRARDELLO MATTIA H. BREGANZE DIFENSORE 1992 ILLUZZI DOMENICO AMATORI SP. LODI DIFENSORE 1989 MALAGOLI ANDREA PRATO 1954 ATTACCANTE 1991 MOTARAN DAVIDE CGC VIAREGGIO DIFENSORE 1984 PAGNINI MARCO FOLLONICA H. ATTACCANTE 1989 SQUEO LEONARDO H. SARZANA ATTACCANTE 1982 TATARANNI MASSIMO H. VALDAGNO 1938 ATTACCANTE 1978 VERONA ALESSANDRO FORTE DEI MARMI ATTACCANTE 1995 COMUNICATO UFFICIALE Foto: Cinzia Calvetti