Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

Prime medaglie azzurre ai Campionati Europei di Riccione

images/medium/RA5_6846.jpg

Il Playhall di Riccione torna ad essere teatro delle spettacolari prove degli atleti del pattinaggio artistico. Già collaudato con successo nella prima edizione degli Italian Roller Games quest’estate, il palazzetto dello sport si è colorato delle bandiere delle nazioni che compongono questa edizione 2021 del Campionato Europeo e che ospiterà i circa 500 atleti accorsi da tutta Europa. Questa mattina, dalle 9, gli obbligatoristi hanno cominciato le loro gare a suon di boccole sul cemento al quarzo dell’impianto, davanti agli occhi di pubblico e della giuria internazionale.

Tra le nostre Junior, già sul podio agli Italiani obbligatori di Bologna di quest’anno, la medaglia d’argento e quella di bronzo vanno rispettivamente a Lisa Emma Nanni e Sofia Roncarati, battute dalla tedesca Tamina De Silva. Francesca Povolettoni, l’altra azzurra in gara, chiude in quinta posizione. Nei maschi è Alessandro Trisciani a far brillare la medaglia d’oro sul suo petto, seguito dallo svizzero Andrè Wiesli. Per la categoria Senior femminile gareggiano Chiara Trentini, Desiree Cocchi e Alessia Donadelli. Già campionessa italiana in carica, Chiara si classifica al secondo gradino del podio seguita da Desiree, medaglia d’argento agli europei 2019. Alessia Donadelli si ferma in quarta posizione, mentre il primo posto è a favore della tedesca Alina De Silva. Nei senior maschi invece il podio si tinge totalmente di azzurro con la tripletta di Marco Schiavoni al primo posto, seguito da Luca Innocenti e Federico Trento. Gli atleti sono stati premiati dai giudici internazionali, Teri Sedej, Pedro Oliveira e Marco Faggioli.

CLASSIFICA SENIOR F OBBLIGATORI
1. Alina De Silva (GER)
2. Chiara Trentini (ITA)
3. Desiree Cocchi (ITA)

CLASSIFICA SENIOR M OBBLIGATORI
1. Mirco Schiavoni (ITA)
2. Luca Innocenti (ITA)
3. Federico Trento (ITA)

CLASSIFICA JUNIOR F OBBLIGATORI
1. Tamina De Silva (GER)
2. Lisa Emma Nanni (ITA)
3. Sofia Roncarati (ITA)

CLASSIFICA JUNIOR M OBBLIGATORI
1. Alessandro Trisciani (ITA)
2. Andrè Wiesli (SUI)

Conclusi gli obbligatori della mattina, il pomeriggio è stato dedicato alle gare short dell’Inline per tutte le categorie, dai Cadetti ai Senior. Tra le cadette, è Jennifer di Luzio a rappresentare l’Italia, che si piazza provvisoriamente terza su cinque con un punteggio di 28.30. Mentre non ci sono iscritti per la categoria maschile.
Nelle jeunesse l’azzurra in gara è Sofia Ciacia che chiude la prova momentaneamente al primo posto contro le tre atlete russe e una spagnola, con un punteggio di 33.35. Nei maschi è Francesco Vittuari a vestire i colori italiani, unico iscritto alla categoria.

La gara è poi proseguita con le prove degli Junior e Senior. Buon risultato per Sofia Paronetto, campionessa italiana in carica dagli ultimi IRG2021, che nonostante una piccola caduta, guida la classifica parziale con un punteggio di 42.68. Nessun azzurro Junior gareggia in questa categoria. I Senior chiudono le gare di Inline. Tra le otto donne in gara, le italiane Zoe Cattarin e Alessia Mangiarano, bronzo europeo ad Harsefeld 2019, conducono la classifica short, con un punteggio di 36.11 e 34.27. Metka Kuk si piazza provvisoriamente in sesta posizione con 28.32. Bel disco per Antonio Panfili che si posiziona davanti all’atleta spagnolo con 41.46.

Chiudono la prima giornata di competizioni, le gare short delle tre Coppie Artistico Junior e le Style Dance per le cinque Coppie Danza Junior e le otto coppie Senior. Tra le prime le due coppie italiane Alice Piazzi/Alessandro Bozzini e Matilde Caputo/Jacopo Campoli si posizionano al secondo e terzo posto, preceduti dagli spagnoli India Gonzalez Rojo/Hector Diez Severino. Per quanto riguarda le Style Dance Junior il podio provvisorio è invece appannaggio delle tre coppie azzurre Roberta Sasso/Gherardo Altieri Degrassi, Chiara De Luca/Jacopo Libanore e Linda Siciliano/Vittorio Gastaldi. Nelle coppie danza Senior si impongono Rachele Campagnol/Mattia Qualizza al primo posto. Terza e quarta posizione per Asya Sofia Testoni/Giovanni Piccolantonio e Caterina Artoni/Raoul Allegranti.

Di seguito riportiamo il link dove sarà possibile vedere i risultati e le informazioni ufficiali relative al Campionato Europeo 2021: https://www.dropbox.com/sh/ogvwob0im8zm56x/AAC3xE71YuIbpG74huulSzwya?dl=0


Le gare di domani inizieranno alle 13.50 e saranno in diretta streaming sulla FISRTv

 

Foto di Raniero Corbelletti