Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

L'Italia U20 inizia l'Europeo di Viana con un largo 10-1 sull'Inghilterra.

Largo successo azzurro nella partita d'esordio al Campionato Europeo Under 20 di Hockey su Pista iniziato oggi pomeriggio a Viana do Castelo, nel nord del Portogallo.

Nella partita che ha aperto il torneo, l'Italia ha battuto l'Inghilterra per 10-1. Un successo accompagnato da una prestazione sicura per quanto riguarda la gestione del match e confortante sul piano del gioco. Per quanto l'avversario non fosse tra i più accreditati del torneo, l'Italia è scesa in pista con la giusta concentrazione e ha messo subito in chiaro i valori reciproci.

Mariotti ha schierato inizialmente Zampoli tra i pali, Ehimi e Compagno dietro, Nadini e Galimberti in attacco; già nel corso del primo tempo, il CT azzurro ha dato spazio a tutta la panchina e nella ripresa anche al portiere Bertozzi.

Dopo nemmeno tre minuti gli azzurri erano già avanti 2-0 grazie al rigore trasformato da Compagno e alla rete di Ehimi su assist di Nadini. L'Italia ha tenuto sempre in mano il pallino del gioco, tanto che Zampoli ha dovuto controllare soltanto i tiri da fuori; l'unico sussulto inglese c'è stato al 6' quando Oldroyd è scappato ai difensori e si è trovato a tu per tu con portiere azzurro, impeccabile nel suo intervento.

I ragazzi di Mariotti hanno piazzato l'allungo nella seconda parte del primo tempo con tre gol segnate in 80 secondi: prima Mattugini con un bel diagonale da sinistra; poi Rosi al termine di un contropiede perfetto ispirato da Lazzarotto e perfezionato da Mattugini; infine con Galimberti che ha rubato pallina a centropista e si è involato da solo verso la porta avversaria.

Nella ripresa la musica è rimasta sostanzialmente la stessa. L'assist di Mattugini ha mandato in porta Rosi per la doppietta personale e il 6-0 dopo nemmeno un minuto. Di Lazzarotto sugli sviluppi di un rigore all'8' il gol del 7-0. L'unica rete inglese è arrivata su rigore con Daly che ha trafitto Bertozzi; il portiere fortemarmino si è poi rifatto nel finale parando un rigore allo stesso Daly. Nel finale la doppietta personale di Compagno (su tiro diretto), il gol di Nadini e, in chiusura, il tiro diretto per il 10' fallo inglese segnato da Galimberti hanno arrotondato il risultato.

Domani gli azzurri scenderanno in pista per la seconda partita del girone di qualificazione alle ore 18 italiane per affrontare la Svizzera. Diretta streaming su www.hockeypista.it e www.cers-rinkhockey.tv.

 

ITALIA-INGHILTERRA 10-1 (primo tempo: 5-0)

MARCATORI: 2.11 Compagno (Rig.), 2.37 Ehimi, 17.03 Mattugini, 18.12 Rosi, 18.27 Galimberti. Nella ripresa: 0.43 Rosi, 7.52 Lazzarotto, 17.34 Daly (Rig.), 19.39 Compagno (Dir.), 22.44 Nadini, 23.17 Galimberti (Dir.).

ITALIA: Zampoli, Galimberti, Lazzarotto, Nadini, Rosi, Mattugini, Compagno, Ardit, Ehimi, Bertozzi. All. Mariotti.

INGHILTERRA: Hayward, Quinn-Sekyi, Daly, Mills, Norris, Oldroyd, Donovan, Horn, Norton, Roberts. All. Amaral.

ARBITRI: Niestroy (Germania) e Eggimann (Svizzera).

QUINTETTI INIZIALI

ITALIA: Zampoli, Ehimi, Compagno, Nadini, Galimberti.

INGHILTERRA: Hayward, Daly, Norris, Donovan, Norton.

RISULTATI DELLA PRIMA GIORNATA

Italia - Inghilterra 10-1

Spagna - Svizzera (inizio ore 19)

Portogallo - Germania (inizio ore 22)

(risultati completi su www.hockeypista.it e www.cers-rinkhockey.it)

PARTITE DELLA SECONDA GIORNATA (martedì 18 settembre)

ore 18 - Svizzera vs Italia

ore 20 - Germania vs Spagna

ore 22 - Inghilterra vs Portogallo

(ora in Italia, tutte le partite in diretta su www.hockeypista.it e www.cers-rinkhockey.tv)

Calendario completo delle partite su www.hockeypista.it e www.cers-rinkhockey.tv

 

FOTO - Matteo Galimberti (foto by Gordon Morrison)