Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

E' UN ROLLER CHE VUOLE RESTARE IN SERIE A1 PUNTANDO SUI GIOVANI

images/1-primo-piano/hp/2020/medium/Foto_ragazzi.jpg

NELL'ORGANICO CI SARANNO CINQUE RAGAZZI PROVENIENTI DAL SETTORE GIOVANILE

Sarà un Roller Scandiano più "verde" che mai quello che affronterà la stagione hockeystica 2020-2021 di Serie A1. La società ha innanzitutto deciso di inserire nell'organico ben cinque ragazzi provenienti dal proprio settore giovanile. Tutti e cinque vantano convocazioni (e qualcuno anche qualche presenza in campo) con la squadra della massima categoria degli anni passati, e sono tutti ragazzi di sicuro affidamento (quattro di loro hanno nel "curriculum" anche la conquista, nel 2017, dello scudetto Under 15). Si tratta del portiere Matteo Vecchi e degli esterni Nicolò Busani, Federico Casali, Filippo Fontanesi e Lorenzo Barbieri.

"La squadra che si presenterà ai nastri di partenza del prossimo campionato – afferma il vicepresidente del Roller Scandiano, Gianluca Ganassi – sarà giovane nel suo complesso. Vogliamo far sì che questi ragazzi crescano insieme, puntando naturalmente alla permanenza in Serie A1 come obiettivo primario, con l'ambizione di ottenere anche qualcosa in più".

Il "plotone" dei promettenti e motivatissimi cinque giovani rossoblù costituirà dunque, numericamente, la metà dell'organico di una formazione della quale sono già stati ufficialmente annunciati l'ingaggio del nuovo allenatore Massimo Barbieri e la conferma del capitano Alessandro Franchi, il 28enne originario di Follonica ormai "adottato" da una Scandiano (in cui svolge anche il ruolo di allenatore di una delle formazioni del settore giovanile) dove milita da quattro anni, da quando cioè il Roller vinse il campionato di A2 entrando nell'Olimpo dell'hockey nazionale.

Nella foto: da sinistra a destra Lorenzo Barbieri, Nicolò Busani, Federico Casali, Matteo Vecchi e Filippo Fontanesi.