Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

SERIE B – Turno ricco di reti che sorride a Forlì e Torre Pellice. Doppia sconfitta per CV Skating e Castelli Romani. Slitta a giovedì l’estrazione degli abbinamenti di Coppa Italia

images/medium/WhatsApp_Image_2021-03-01_at_22.05.56.jpeg

Passa agli annali un'altra giornata di Serie B ricchissima di gol ed emozioni con una classifica che comincia ad essere ben delineata nella parte alta mentre lascia ipotizzare una mega volata per l’ultima piazza disponibile per i Playoffs (la sesta) essendoci ben 4 squadre nel giro di altrettanti punti dalla sesta alla nona posizione. Andiamo a fare una carrellata sulle 6 gare di questo weekend. Partiamo dalla giornata di sabato con Civitavecchia che, dopo la classica gara “sull’ottovolante” e caratterizzata da difese allegre, torna a subire una sconfitta al Pala Mercuri in un match davvero equilibrato dall'inizio alla fine contro Forlì. Il risultato la dice lunga su quanto si sia trattato di una gara “scoppiettante”: 8-8 al termine dei tempi regolamentari, nulla di fatto all’overtime e ospiti che portano a casa un successo che vale il sorpasso in classifica grazie al rigore decisivo di Frizzera dopo l’errore di Elia Tranquilli. Due punti d'oro per la Libertas che, dopo un periodo di smarrimento, torna a sorridere e vendica la sconfitta dell’andata quando furono gli Snipers a far saltare il fattore campo imponendosi con un netto 8-4. Un punto per la CV Skating che si vede così sorpassare anche dalla squadra di Roberto Rizzoli dopo aver a lungo cullato sogni di terza posizione.

Continua la scia positiva di Tergeste, che si impone con un eloquente 9-2 sul campo del Modena rimanendo così alla caccia dell'Edera, a cui recupera 3 punti, vista la giornata di riposo della squadra di Florean. Gara mai in bilico quella del Pala Sacca in cui gli ospiti sono avanti 3-0 già dopo 5 minuti e 4-1 alla prima sirena. Nella ripresa Modena accorcia fino al 4-2 ma si tratta di un fuoco di paglia che viene subito spento dai vari Angeli, Fink e Fabietti che dilatano il gap portandolo al 9-2 del 40mo. Ecco come ha letto la gara il talentuoso triestino Martin Grusovin: << E' stata una partita molto pulita con poche irregolarità e noi abbiamo saputo esprimere al meglio il nostro gioco. Abbiamo registrato sicuramente evidenti miglioramenti rispetto alle ultime due partite e ne siamo molto soddisfatti. Ora con le prossime gare vedremo di prepararci al meglio per i playoffs  >>.

Rimanendo nelle zone nobili della classifica continuano a macinare punti gli Old Style che tornano dal weekend laziale con un doppio, preziosissimo, successo. 5-0 sabato in casa dei Castelli Romani e replica per 5-1 domenica al Pala Mercuri, casa degli Snipers di Civitavecchia. 6 punti quindi per Montanari e compagni che in un sol colpo mettono il lucchetto al terzo posto, “ricacciano” i Castelli Romani a lottare per la sesta piazza e tarpano definitivamente le ali dei portuali che si vedono superare dal Forlì, scivolando in quinta posizione. Questo il commento di Aurora Benedetto sul doppio impegno: << Quella di sabato, nonostante il risultato possa far pensare il contrario, è stata probabilmente la nostra peggior partita dall'inizio del campionato: non abbiamo saputo creare un bel gioco e tantomeno concluso decentemente le azioni. Faccio i miei complimenti al loro portiere e a tutti gli avversari per non aver mai mollato dal primo all’ultimo minuto. Domenica, al contrario, è stata tutta un'altra partita. Siamo scesi in campo con la voglia di rifarci e questo ha portato ad un buon risultato. Le partite contro il Civitavecchia sono sempre un'incognita e sono state spesso decise negli ultimi secondi, ma questa volta siamo riusciti ad imporci e a mantenere la tranquillità fino alla fine >>.

Castelli Romani, dopo la sconfitta con gli Old Style, non riescono a far punti nemmeno nella gara della domenica contro Forlì, che con il secondo successo del weekend mette in cascina 5 punti e riconquista la quarta posizione. Gara che rimane in equilibrio solo per i 10 minuti iniziali prima che le reti di Frizzera, Mazzoni e Sorrenti indirizzino definitivamente il match dalla parte della Libertas che nella ripresa pensa solo ad amministrare il vantaggio. Il poker arriva a firma di Yahyaoui mentre è Pontecorvi a siglare la rete della bandiera per i castellani. 1-4 il finale con Stricker in versione assist-man, autore di 3 passaggi decisivi ai propri compagni.

Nella zona bassa della classifica, chiude il ricco programma del weekend la sfida “salvezza” tra Corsari Riccione e Mammuth Roma. A vincere sono i Corsari che sfruttano il fattore campo chiudendo con un rotondo 4-0 che è la fotografia di una gara a senso unico in cui i padroni di casa hanno saputo sfruttare le molte penalità in cui sono incappati i capitolini (16 minuti di penalità per il solo Ingrao). “Hombre del partido”, senza alcun dubbio, Matteo Muccioli autore di tutte e 4 le reti dei romagnoli. Per i Mammuth un brusco ritorno alla realtà dopo l’iniezione di fiducia che era arrivata grazie al derby della settimana scorsa, vinto agevolmente con i Castelli Romani. La vittoria consente ai Corsari un doppio balzo in avanti che vale il sorpasso delle due laziali (Castelli e Mammuth) ma non emette alcun verdetto definitivo visto che dagli 11 punti del Modena ai 7 dei Mammuth sono racchiuse ben 4 squadre. Una sola di queste andrà ai playoff mentre per le altre 3 scenderà il sipario sulla stagione 2020-2021. Ancora 3 gare (2 per Riccione) e ne sapremo di più!

Coppa Italia – Terza Fase -  Slitta a giovedì l’estrazione (inizialmente prevista per il 2 marzo) degli abbinamenti del terzo turno di Coppa Italia, che si giocherà a fine mese (sabato 27). Otto le squadre nell’urna: le 4 provenienti dal secondo turno (Asiago Newts, Edera Trieste, P.R. Riccione e Civitavecchia) e le 4 squadre classificate dal settimo al decimo posto del girone di andata del campionato di Serie A (Cus Verona, Cittadella HP, Monleale e Piacenza). Appuntamento pomeridiano sulla pagina Facebook della Fisr per scoprire sia gli abbinamenti che le sedi degli incontri. Stay tuned!

 

SERIE B – I risultati del 27-28 febbraio 2021 

Cv Skating - Libertas Forlì: 8-9 dtr

Invicta Modena – Tergeste: 2-9

Castelli Romani - Old Style Torre Pellice: 0-5

CV Skating – Old Stlyle Torre Pellice: 1-5

Castelli Romani – Libertas Forlì: 1-4

PR Riccione – Mammuth Roma: 4-0

 

La classifica:

Edera Trieste (14) 39 punti; Tergeste Tigers (13) 36 punti; Old Style Torre Pellice (14) 29 punti; Libertas Forlì (14) 21 punti; CV Skating (14) 20 punti; Invicta Modena (13) 11 punti; P.R. Riccione (14) 9 punti; Castelli Romani*(13) 8 punti; Mammuth Roma (13) 7 punti.

Tra parentesi le gare giocate

*-3 punti di penalizzazione

 

SEGUITECI

Risultati live: https://bit.ly/31DBpEV

Web TV:  https://bit.ly/31EwLqs  o  Youtube 

Su Fisr.it: https://bit.ly/2MG6oMw

Facebook: https://bit.ly/2ZnFCMX

Instagram: https://bit.ly/31JJXdo

Twitter: https://bit.ly/2Ph9bNF

  

Credit foto Caterina Di Mola