Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

Torna la specialità degli Obbligatori con il raduno nazionale di Bologna

images/1-primo-piano/medium/raduno_bologna_obblig_21.jpg

Ieri al Palapilastro di Bologna si è svolto l'ultimo raduno della Nazionale di pattinaggio artistico riservato agli atleti della specialità degli Obbligatori, gli unici che lo scorso anno prima del lockdown erano riusciti a fare il raduno di gennaio.
Dopo una lunga parentesi il CT Fabio Hollan ha ritrovato gli atleti della specialità, ben lieti di riprendere ufficialmente l’attività dopo molto tempo.
Il raduno è andato molto bene ed anche in questo caso, nonostante i periodi altalenanti degli allenamenti dovuti all'emergenza sanitaria, la qualità tecnica espressa dagli atleti è stata molto buona. Qualità che fa ben sperare in vista dei campionati regionali e poi degli italiani che c’è l’auspicio si possano svolgere regolarmente.
Lo staff tecnico era composto da Laura Ferretti, Raffaello Melossi, Cristina Moretti, Michele Terruzzi e Paolo Colombo. Ottima la predisposizione del triage e del protocollo anticovid coordinato da Paolo Zaniboli, dal dott. Marco Di Domenico e dal personale federale, con l'ottima collaborazione della società locale ASD Polisportiva Spring diretta da Piero Trentini che ha permesso di svolgere le sedute di allenamento con la massimo sicurezza e tranquillità.
Il CT Hollan ha espresso soddisfazione per il raduno ed un sentito ringraziamento alla FISR che ha permesso in questo periodo davvero critico (ieri Bologna era in zona rossa) di fare i raduni di tutte le specialità dell'artistico della Nazionale ridando speranza, voglia ed energia a tutti i nostri azzurri per affrontare con ancora più vigore l'attività dei prossimi mesi.