Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

FINALE SCUDETTO – Stasera Gara 4, a Milano. Il Quanta (in vantaggio 2-1) deve chiudere perché tornare a Vicenza potrebbe essere devastante

images/medium/944.jpg

Settimana di graduali riaperture per il nostro Paese che vuole tornare ad una normalità in sicurezza. Proprio in questo clima di riaperture, però, potrebbe essere che stasera si assista alla chiusura del campionato della massima serie italiana. Sì, perché Milano ha l'opportunità di sfruttare il suo secondo match point (il primo in casa) nella serie di Finale. Stasera al Quanta Club di via Assietta (diretta Fisr-tv dalle 20.20 https://bit.ly/3v2Hnif) si giocherà Gara 4, seconda opportunità per i rosso blu di regalarsi lo scudetto “della Stella”, il decimo titolo nazionale. I ragazzi di Rigoni sono infatti avanti nella serie per 2-1 e l’appuntamento con la storia è fissato per le 20.30 per quella che, dunque, deve essere “la partita della vita” per Banchero e compagni in quanto perdere e tornare a Vicenza per "la bella" sarebbe a dir poco un salto nel vuoto. Se è partita della vita per Milano non da meno lo sarà per Vicenza che, “in vita”, ci vuole restare con tutte le sue forze; attenzione quindi ai Diavoli che nell'ultima sfida hanno dimostrato di aver superato lo shock delle prime 2 partite e di essere ampiamente “sul pezzo” visto il rotondo 8-3 impresso sul tabellone al termine di Gara 3. Milano dovrà continuare ad avere “rispetto” della potenza offensiva della McControl perché, non scordiamolo, al netto delle due sconfitte di questa Finale, la stagione biancorossa è stata a dir poco esaltante visto il 27 su 27 (vittorie/gare) del club berico. L'ultimo, importante, successo ha sicuramente fatto ritrovare convinzione e spirito ai ragazzi di Roffo che, dalla sua, è stato bravo nell’indovinare qualche accorgimento tattico (fuori Ustignani, non al meglio e dentro lo svedese Wennerstrom, oltre all’impiego costante di Pace in seconda linea). Ecco come sprona i suoi all’impresa il perno offensivo della seconda linea vicentina, Nicola Frigo: << Stasera andiamo a Milano e vinciamo come già fatto sabato per riportare la sfida in casa nostra e vincere anche quella, lo Scudetto lo meritiamo noi! >>, poche parole ma, senza dubbio, tanta convinzione. Per entrambe comunque il “must” sarà mantenere alta la concentrazione e giocare un disco alla volta senza concedere troppo all’avversaria: ogni errore può risultare fatale. In casa Milano, squadra con sicuramente più esperienza e cinismo rispetto a quella berica, l’aria dello spogliatoio è sicuramente più “rarefatta” ma non per questo mancano convinzione ed aspettative come si evince dalle parole di Fabio Rigoni, "storico" difensore asiaghese in forza ai meneghini: << Ancora una partita alla morte da dentro o fuori, sia per loro che hanno ancora la pistola alla tempia, sia per noi che sappiamo quanto rischioso e difficile sarebbe tornare a Vicenza! Vincerà chi sbaglierà meno, chi saprà gestire meglio le energie e chi sarà più convinto. Sabato son stati un po' più bravi di noi, ma sulla nostra pista, per tante ragioni, è un altro hockey e noi avremo ulteriori motivazioni giocando al "Pala Umberto" del Quanta Club. Stasera sarà un'altra storia! >>. Milano starà chiusa e pronta a ripartire, Vicenza vorrà spingere sull’acceleratore per poi gestire al meglio un eventuale vantaggio e controllare la reazione degli avversari. Ci aspettiamo una sfida tattica, tecnica e di nervi. Sarà davvero così o il tutto per tutto ci regalerà una sfida “senza logica”? Lo scopriremo solo vivendo, nel frattempo mettiamoci comodi in attesa una delle sfide più “intriganti” di tutta la stagione.

SERIE A – Il programma di Gara 4 (mercoledì 19.05)

Ore 20.30 Milano Quanta - Diavoli Vicenza (arbitri Grandini e Lega)

Diretta FisrTv dalle 20.20 https://bit.ly/3v2Hnif

 

Il risultato di Gara 1 (sabato 08.05) 

Diavoli Vicenza – Milano Quanta: 2-4 (pt. 1-1)

 

Il risultato di Gara 2 (mercoledì 12.05) 

Milano Quanta - Diavoli Vicenza: 4-3 overtime (pt. 1-2; st. 3-3)

 

Il risultato di Gara 3 (sabato 15.05) 

Diavoli Vicenza – Milano Quanta: 8-3 (pt. 2-3)

 

Milano conduce la serie 2-1

 

Il programma delle Finali:

Ev. Gara 5 (sabato 22.05) 

Ore 20.00 Diavoli Vicenza – Milano Quanta

 

L’andamento dei Quarti di Finale:

Diavoli Vicenza (1) – Monleale (8): 7-2 e 9-4. Vicenza vince la serie 2-0

Ferrara (2)– Asiago Vipers (7): 1-4 e 3-5. Asiago vince la serie 2-0

Milano Quanta (3) – Real Torino (6): 4-0 e 7-3. Milano vince la serie 2-0

Ghosts Padova (4) – Cus Verona (5): 8-1 e 7-2. Padova vince la serie 2-0

L’andamento delle Semifinali:

Diavoli Vicenza (1) – Ghosts Padova (4): 8-1; 3-2 e 8-4. 

Vicenza vince la serie 3-0

Asiago Vipers (7) - Milano Quanta (3): 1-3; 2-7; 0-3 

Milano vince la serie 0-3

 

SEGUITECI

Risultati live: https://bit.ly/31DBpEV

Web TV:   https://bit.ly/3v2Hnif  o  Youtube 

Su Fisr.it: https://bit.ly/2MG6oMw

Facebook: https://bit.ly/2ZnFCMX

Instagram: https://bit.ly/31JJXdo

Twitter: https://bit.ly/2Ph9bNF

 

Credit foto Vanessa Zenobini