Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

Cala il sipario sull'edizione 2021 dei Campionati Italiani Gruppi Spettacolo e Sincronizzato

images/1-primo-apiano/medium/RN6_9820.jpg

Anche l’edizione 2021 della rassegna di pattinaggio artistico dedicata ai Gruppi Spettacolo è volta al termine, con un bilancio totalmente positivo. Lo sport sta tornando, con la giusta cautela ed attenzione, ma sta tornando, un forte segnale di ripartenza.

Le gare in ballo questo pomeriggio sono state quelle dei Sincro Senior, Piccoli e Grandi Gruppi. La competizione dei nove gruppi Sincro, come quella di ieri degli Junior, è stata giudicata con il sistema RollArt e vede al primo posto con 62.31 i Monza Precision Team con “Ship of dreams”, disco sulle musiche del film Titanic. Doppietta quindi del club della società Astro Roller Skating che ha portato a casa anche il primo posto dei Sincro Junior di ieri. Medaglia d’argento ai Sincro Roller (Sincro R. Calderara BO) con giudizio totale di 61.52 alla performance “Weaving water”, anche loro freschi della seconda posizione di ieri nella categoria minore della stessa disciplina. Terzo posto ai Sincrolimpic (Patt. Art. Cremonese CR/Olimpica S. ROvigo RO/Agna ASD PD/Skate Academy PD) e la loro “Survivor”, valutata 59.33 dalla giuria. Le premiazioni sono state eseguite da Sonia Brescacin, consigliera regionale Veneto, Angela Buso responsabile di cultura e manifestazione dell’amministrazione di Conegliano e Walter Barbieri, vice presidente FISR Veneto.

CLASSIFICA SINCRO SENIOR

1. MONZA PRECISION TEAM – The ship of dreams
2. SINCRO ROLLER – Weaving water
3. SINCROLIMPIC – Survivor

La seconda categoria a scendere in pista è quella dei Piccoli Gruppi, diciassette sono quelli iscritti alla gara. Si conferma campione italiano, come già a Firenze 2019, il club Roma Roller Team (ASD PAR RM/Fiamme Azzurre RM) che con il disco “Incubus”, ha messo in scena un perfetto mix tra effetti speciali e precisione di esecuzione. Simulando il vero e proprio teatro, come avviene in queste splendide performance, è riuscito a guadagnarsi infatti un punteggio molto alto, ottenendo anche il primo 10 del campionato nel contenuto artistico. Tra l’altro sono i campioni mondiali in carica. Seguono al secondo posto i Dejavu (ASD Rollclub PD), che guadagnano una posizione rispetto al 2019 grazie a “Il potere della seduzione”, un disco coinvolgente con dei costumi magnifici, dedicato a Cleopatra ed al mondo egizio. Anche loro vanno a podio con un punteggio molto alto, chiudono infatti a 95.30 contro i 96.10 del Roma Roller Team. Bronzo ai Platinum (ASD Artistic R. Team GE) e alla loro “Ultima profezia” in cui ci raccontano come i Maya, a loro tempo, avevano già previsto tutto grazie alle loro profezie. Chiudono con un punteggio di 89.50.

CLASSIFICA PICCOLI GRUPPI

1. ROMA ROLLER TEAM – Incubus
2. DEJAVU – Il potere della seduzione
3. PLATINUM – L’ultima profezia

La gara conclusiva di questo campionato è stata quella dei Grandi Gruppi. Lo show è stato davvero spaziale! È il Cristal Skating Team (Ass. Dil. Apav Fara VI/Bassano New Skate VI) a guadagnare la medaglia d’oro con la performance “Per peccatum” con un punteggio di 95.40. Seconda posizione per le Royal Eagles (S. C. Don Bosco TV) con il disco da brividi “Staccami”, che affronta il duro tema della malattia, quando è una macchina che tiene in vita la persona amata. I bravissimi atleti trevigiani confermano il risultato di Firenze2019. Medaglia di bronzo allo Show Roller Team (Patt. Vazzola TV) con “Rinascita”, che conferma anch’esso il risultato di due anni fa.

CLASSIFICA GRANDI GRUPPI

1. CRISTAL SKATING TEAM – Per peccatum
2. ROYAL EAGLES – Staccami
3. SHOW ROLLER TEAM - Rinascita

Durante la cerimonia di premiazione è stata anche consegnata la Coppa FISR, trofeo destinato alla società che ha ottenuto il maggior numero di punti del Campionato. Il riconoscimento è andato al club Pattinaggio Artistico Romano grazie ai NEOVIS.
Il campionato è stato davvero un successo in termini di sicurezza, bellezza, collaborazione e gli atleti, forti anche della splendida atmosfera, ci hanno regalato dei momenti di puro e godibile spettacolo, dando vita a veri e propri show sui pattini. Ringraziando la società organizzatrice ed il suo presidente Gianluca Liva, lo staff tutto, diamo appuntamento al prossimo anno con questo immancabile appuntamento di vero sport e agonismo.
Clicca qui per vedere le classifiche.

Foto di Raniero Corbelletti