Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

EUROPEAN LEAGUE – Sfuma "sul più bello" la finalissima di Eurolega per i Diavoli Vicenza. I Ghosts Padova in Finale di President Cup

images/medium/WhatsApp_Image_2021-07-04_at_09.49.57.jpeg

Vicenza a caccia del bronzo, Padova della "President Cup". Questa l'estrema sintesi prima della quarta e ultima giornata dell'Eurolega, in corso di svolgimento a Kaltbrunn (Svizzera). Oggi, infatti, alle 14.00 la MC Control Diavoli Vicenza, alla sua prima esperienza europea, disputerà la finale per il 3° posto, affrontando i tedeschi dello Jungs Berlino che nell’altro girone hanno avuto la meglio (all’overtime) sugli slovacchi del Dubnica.

Un po' di rammarico, però, per i neo campioni d'Italia che, dopo aver conquistato il primo posto nel girone A della fase preliminare e piegato al termine di un match divertente e sempre in bilico gli spagnoli del Molina Sport per 6-5 ai rigori, hanno "sbattuto" contro la solidità tattica del Valladolid, campione di Spagna. I giovani iberici, chiusi avanti i primi 20' estremamente "bloccati", hanno risposto subito al gol del pareggio di Delfino. Vicenza ha cercato di reagire, ma senza mai creare reali pericoli, anzi. Frigo più volte ha evitato il colpo del ko, prima del gol a porta vuota di Diez Mora per il definitivo 3-1 che catapulta i ragazzi di Angel Ruiz nella finale per il titolo contro i pluricampioni francesi del Rethel. 

Oggi alle 14, però, gli uomini di coach Angelo Roffo avranno l'occasione di rialzare subito la testa e chiudere al meglio questa prima avventura in Eurolega. Stesse intenzioni anche per i Ghosts Padova, impegnati nella "President Cup", il "mini-torneo" che vale il 7° posto. I "fantasmi", dopo lo 0 su 3 nella prima fase, hanno reagito inanellando tre convincenti successi in serie contro Linth (8-3 con doppiette del solito Francon, Masiero e Francesco Campulla), Mainprimaten Francoforte (10-1 con "hat trick" di Francon e doppiette di Elia Calore e Daniele Carron) e Z-Fighters Oberruti Sins (2-1, con entrambi i gol siglati da Elia Calore). 

I ragazzi terribili di coach Roberto Cantele, dunque, questa mattina alle 11.00 andranno a caccia del trofeo, incrociando nuovamente gli elvetici Z-Fighters Oberruti Sins.

 

Calendario completo e aggiornamenti in diretta al seguente link: 

https://bit.ly/3qDx5Uq

Tutti gli incontri saranno trasmessi in diretta streaming sul canale YouTube di World Skate Europe Inline Hockey: 

https://www.youtube.com/c/InlineHockeyWorldSkateEurope

DAY 4 : https://www.youtube.com/watch?v=ON2UrAmvx94

 

SEGUITECI

Risultati live: https://bit.ly/31DBpEV

Web TV:  https://bit.ly/3ysIwlc o  Youtube 

Su Fisr.it: https://bit.ly/2MG6oMw

Facebook: https://bit.ly/2ZnFCMX

Instagram: https://bit.ly/31JJXdo

Twitter: https://bit.ly/2Ph9bNF

 

Credit foto Vanessa Zenobini