Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

Sorteggi delle competizioni europee per 6 clubs italiani

images/1-primo-piano/hp/2022/medium/WSEcups.jpg

Si sono svolti sabato i sorteggi delle competizioni europee per club di Hockey su Pista. La novità dell'ultima ora è la rinuncia a partecipare di ben 12 club all'Eurolega, tra cui l'italiana Forte dei Marmi. I 12 club in questione fanno parte dell'associazione dei club "Ehca" che hanno dissentito sulla formula adottata dal Comitato Europeo di Hockey su Pista (WSERH). In più l'altra novità è la pausa di novembre anche per le coppe europee, come tutti i campionati nazionali maggiori, per il campionato europeo senior dal 14 al 20 novembre a Paredes (Portogallo). In Eurolega saranno comunque otto i club che si giocheranno la più importante competizione europea, tra cui ben tre italiane. Nel girone A ci saranno due italiane, il Trissino di Alessandro Bertolucci ed il Lodi di Pierluigi Bresciani, cui dovranno vedersela con i francesi de La Vendeenne ed i portoghesi del Tomar. Nel Girone B, invece, ci sarà la Gamma Innovation Sarzana di Mirko Bertolucci che dovrà vedersela contro i portoghesi del Valongo, gli svizzeri del Diessbach ed i francesi del Coutras. Due gruppi da quattro squadre, con un girone di andata e ritorno, che produrranno le prime due classificate che faranno parte della Final Four di Eurolega il 14-15 Maggio. Si inizierà il 23 ottobre, proprio come la WS Europe Cup, dove ci saranno due formazioni italiane al via delle dodici iscritte, il Valdagno di Diego Mir ed il Follonica di Sergio Silva. I vicentini sono stati inseriti nel gruppo B con Igualada e Viana, mentre i maremmani dovranno affrontare gli svizzeri del Ginevra ed i francesi del Dinan Quevert. Saranno quattro gironi da tre squadre, con andata e ritorno: le prime due classificate giocheranno i quarti di finale, in formula di andata e ritorno e le vincitrici saranno in Final Four (24-25 aprile)

Un'altra grande novità per l'hockey su pista europeo, è il ritorno di una squadra italiana nella massima competizione femminile. La Roller Matera farà ritornare l'italia in Coppa: è stata inserita nel difficilissimo gruppo B dove troverà le campionesse europee e spagnole del Palau Plegamans, le avversarie dirette al titolo il Manlleu, il Cerdanyola e le portoghesi della Sanjoanense. Sarà un girone di sola andata che inizierà a 22 gennaio 2022: le due migliori per ogni girone saranno protagoniste nella Final Four 1-2 maggio.

Per le ragazze di Valerio Antezza l'esordio sarà proprio in casa delle campionesse europee a Palau Plegamans, mentre l'esordio in casa è datato 19 febbraio contro le catalane del Manlleu. L'esordio per il Valdagno sarà in casa dell'Igualada il 23 ottobre, mentre al PalaLido giocherà l'11 dicembre contro lo Juventude de Viana, mentre il Follonica esordirà al capannino il 23 ottobre contro Ginevra per poi ritornare nel 2022 in casa dei francesi del Quevert.

In Eurolega il Lodi giocherà la prima in casa al PalaCastellotti il 23 ottobre contro i portoghesi del Tomar, mentre il Trissino sarà di scena sulla pista dei francesi de La Vendeenne. Sarà anche in Francia la Gamma Innovation Sarzana, in casa del Coutras, mentre l'esordio al Vecchio Mercato arriverà l'11 dicembre contro gli svizzera del Diessbach. Lo scontro diretto tra Trissino e Lodi avverrà l'11 dicembre mentre il ritorno sarà all'ultima giornata, il 9 aprile al PalaCastellotti.

Per tutto il calendario è utile consultare il comunicato ufficiale del WSERH https://www.wseurope-rinkhockey.org/wp-content/uploads/2021/2021-05.pdf