Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

Roccaraso 2021, oggi prende il via il mondiale maschile. L'Italia a caccia di riscatto e di un posto per i World Games 2022

images/medium/WhatsApp_Image_2021-09-14_at_10.15.28.jpeg

Da un Mondiale all’altro. Esaurite le emozioni del torneo femminile c’è giusto il tempo di prendere un bel respiro prima di andare nuovamente “in apnea” e vivere tutto d’un fiato il Mondiale maschile, in programma al Pala Bolino di Roccaraso da martedì 14 a domenica 19 settembre.
Anche a livello maschile si riprende dopo due anni di pausa forzata a causa della pandemia e la ripartenza è di quelle che valgono doppio: nell’edizione 2021, infatti, non è in palio solo l’oro iridato, ma anche la qualificazione ai World Games 2022 in programma a Birmingham, Alabama (USA). Sette i posti disponibili, visto che uno è assegnato d’ufficio ai padroni di casa che, purtroppo, non difenderanno a Roccaraso il titolo conquistato a Barcellona nel 2019. Un vero peccato.


Al via della kermesse 16 nazioni, suddivise in quattro gironi in base al ranking (introdotto per la prima volta quest’anno), con una prima fase che promuoverà ai quarti di finale le prime tre classificate dei gruppi A e B. Per le quarte classificate, invece, un “barrage” da brividi con le vincitrici dei gironi C e D. Quindi spazio a semifinali e finali, sia per la “zona medaglie” che per il 5° posto. Anche nella “World Skate Cup”, che assegna il 9° posto finale, si ricalcherà di fatto lo stesso format: https://bit.ly/3yP3A4j
E l’Italia? C’è tanta voglia di riscatto dopo il doppio ottavo posto delle edizioni 2018 e 2019. Una nazionale “inedita” (numerose le defezioni), più giovane, con qualche “deb” (o quasi), ma combattiva e decisa, anche con il supporto del pubblico di casa (35% della capienza del Pala Bolino e con accesso tramite “green pass” come previsto dalle norme anti contagio e prenotazione obbligatoria del posto sul sito https://bit.ly/3A60evh ) a strappare prima di tutto il biglietto per i World Games, obiettivo nelle corde degli azzurri, inseriti nel girone B con Francia, Canada e Slovacchia, affrontate anche due anni fa ai WRG di Barcellona. 
Si parte martedì alle ore 19:00 con il “classico” contro i transalpini, bronzo a Barcellona 2019 dopo aver eliminato proprio l’Italia all’overtime nei quarti di finale.

Così il c.t. Luca Rigoni a poche ore dal via: “Siamo giunti a Roccaraso con una formazione nuova, molto giovane e non nascondo la difficoltà dovute alla mancanza e l’indisponibilità di pedine importanti. Per noi però gli obiettivi restano gli stessi: puntare al miglior piazzamento possibile e essere comunque tra le prime sette in classifica, il che vorrebbe dire qualificazione ai World Roller Games del prossimo anno. E’ una vigilia importane, non posso dire come andrà ma ho sensazioni positive e ho molta fiducia sui ragazzi. Sono certo che tutti loro daranno il massimo per se stessi, ma sopratutto per la squadra.”

COME SEGUIRE I MONDIALI.

Copertura totale garantita da FISR e World Skate sui rispettivi canali social.
Dirette streaming di tutti gli incontri su https://bit.ly/3BQzQpH
Risultati in tempo reale: https://bit.ly/3tqugaB
Direttamente dalle tribune del Pala Bolino: https://bit.ly/3zYpJyD

IL MONDIALE MASCHILE


Girone A: Colombia, Repubblica Ceca, Spagna e Svizzera
Girone B: Canada, Francia, Italia e Slovacchia
Girone C: Cina Taipei, Lettonia, Messico e Polonia
Girone D: Argentina, Germania, India e Namibia

A questo link calendario completo e informazioni protocollo Covid-19: https://bit.ly/3DSF85Q

Il calendario dell’Italia nella fase a gironi:

Mar. 14.09.21 ore 19:00 Francia-Italia
Mer. 15.09.21 ore 19:00 Canada-Italia
Gio. 16.09.21 ore 19:00 Italia-Slovacchia

Questi gli azzurri:

Mattia Mai (Milano), Ermanno Laner (Ghosts Padova), Facchinetti Daniele (Cittadella Hockey), Andrea Delfino (Diavoli Vicenza), Andrea Ustignani (Diavoli Vicenza), Matteo Rossetto (Diavoli Vicenza), Tobia Vendrame (Sporting Treviso),, Alessio Lettera (Viareggio), Lorenzo Campulla (Ghosts Padova), Pietro Ederle (Bludogs Montorio), Elia Calore (Ghosts Padova), Francesco Campulla (Ghosts Padova), Patrick Mazzarol (Ferrara), Riccardo Dal Ben (Tres Cantos Madrid), Francon Matteo Carlo (Ghosts Padova), Banchero Emanuele (Milano).

Staff tecnico: Luca Rigoni (allenatore); Denis Sommadossi (ass. allenatore); dr. Diego Baù (medico); Raimondo Luigi Petrone (attrezzista). Responsabile nazionali: Gianluca Tomasello