Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

Domani esordio azzurro ai Mondiali di artistico in Paraguay

images/medium/team_italia_.jpg

Il Sud America, e in modo particolare il Paraguay con la sua capitale Asuncion, accolgono la prima delegazione azzurra per i Mondiali di pattinaggio artistico in programma da mercoledì 29 settembre a sabato 9 ottobre 2021. Dopo i WRG di Barcellona 2019 e lo stop forzato causa Covid dell’anno successivo, ad Asuncion sono attesi oltre 1500 atleti desiderosi di gareggiare e di portare in pista il miglior pattinaggio mondiale. Si comincia domani con gli Obbligatori e con il programma short dell’Inline. Nei prossimi giorni, in maniera scaglionata in base al calendario, altri azzurri raggiungeranno la capitale paraguaiana per le altre discipline. 

“A neanche un mese dai Campionati Europei affrontiamo questo importante Mondiale in Paraguay. La squadra azzurra convocata è praticamente la medesima di quella chiamata in pista a Riccione: una scelta strategica fatta per dare la possibilità agli atleti di riprendere il ritmo delle gare internazionali - commenta il ct della Nazionale di artistico, Fabio Hollan -. Per quanto riguarda la competizione iridata posso dire che non sarà facile, anzi, mi aspetto un evento particolarmente impegnativo poichè la concorrenza di altre nazionali comincia a farsi vedere; dal punto di vista sportivo ben venga, ma è necessario rimboccarsi ancora di più le maniche per mantenere alta la leadership italiana. Ad oggi, dunque, nessun podio è scontato. Il Mondiale sarà un’occasione per tutti gli azzurri: chi agli Europei aveva ben figurato è chiamato a confermarsi, mentre chi era sceso in pista un po’ sottotono avrà la possibilità di riscattarsi”. 

Per ulteriori informazioni sui Campionati Mondiali cliccare qui oppure qui 

Per la diretta streaming sulla World Skate Tv qui