Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

L' "Incubo" del Piccolo gruppo Roma Roller Team diventa un sogno

images/medium/RA6_7751.jpg

Cerimonia d’apertura dei Campionati Mondiali di pattinaggio artistico in Paraguay e Piccoli gruppi in pista ad Asuncion. 

Nella serata di sabato 2 ottobre arriva dunque una preziosissima medaglia d’oro per l’Italia grazie allo spaventoso programma “Incubo” portato in scena dal Roma Roller Team: un viaggio attraverso i film horror che hanno fatto la storia, l’unica via di fuga resta quella di svegliarsi. Il gruppo azzurro ha sbaragliato l’agguerrita concorrenza con il punteggio di 125.9. Secondi gli spagnoli del Cp Matadepera con il programma intitolato “Salem” (124.1) e terzi i brasiliani del CRSG con “82 boulevard de clinchy” con 122.1. 

Si ferma in quinta posizione “Il potere della seduzione” messo in scena dal piccolo gruppo italiano Deja Vu Roller Club; a loro il potere, appunto, di raccontare la storia della regina egizia Cleopatra. Era invece intitolato “L’ultima profezia” il programma portato oltreoceano dal gruppo Platinum arrivato settimo; un riepilogo di quanto era stato predetto dai Maya e che immancabilmente si è avverato. Sarà così anche per l’ultima profezia? 

Domani, domenica 3 ottobre, la giornata inizia con la freedance della Solo dance Junior a partire dalle 17.25 ora italiana, per poi proseguire alle 19.25 con il corto dei Singoli Junior e terminare a partire dalle 24.35 con i top della Solo dance Junior. 

Per ulteriori informazioni sui Campionati Mondiali cliccare qui oppure qui 

Per la diretta streaming sulla World Skate Tv qui

Foto di Raniero Corbelletti