Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

Asuncion 2021: un mondiale da incorniciare per l'Italia

images/medium/RA5_3813.jpg

Si sono chiusi oggi, sabato 9 ottobre, i Campionati Mondiali di pattinaggio artistico ad Asuncion, in Paraguay. La Nazionale italiana ha terminato la competizione iridata in testa al medagliere. 

La giornata è iniziata subito con gli azzurri a podio nelle Coppie artistico Junior grazie ad Alice Piazzi e Alessandro Bozzini che sono saliti sul gradino più alto con 136.96 punti seguiti dai compagni di team Aurora Ghiroldi e Alex Bonera con 100.58. Chiudono gli argentini Milena Geraldine Azzara ed Esteban Nicolas Alvarez con 81.23 punti. Podio per due terzi italiano anche nelle Coppie danza: medaglia d’oro per la neo campionessa mondiale Solo dance Roberta Sasso e Gherardo Alteri Degrassi con 140.60, argento per i nostri Chiara De Luca e Jacopo Libanore con 121.99 e bronzo per gli statunitensi Madison Kellis e Raphael Amador con 97.55. 

Per quanto riguarda i Senior delle Coppie artistico podio tutto azzurro. Si riconfermano infatti campioni mondiali per il quinto anno consecutivo i nostri portabandiera Rebecca Tarlazzi e Luca Lucaroni con 221.45 punti, seguono i compagni di squadra Alice Esposito e Federico Rossi con 203.58 e terzi Arianna Ferrentino e Federico Calzolari con 179.91. A seguire in pista i Senior delle Coppie danza e anche qui i nostri atleti non deludono: grande rimonta e medaglia d’oro per Asya Sofia Testoni e Giovanni Piccolantonio con 150.25, argento per i portoghesi Ana Luisa Walgode e Pedro Walgode con 148.58 e bronzo per i nostri Rachele Campagnol e Mattia Qualizza con 143.74; quarti Caterina Artoni e Raoul Allegranti con 134.49. 

Largo poi ai Quartetti con l’Italia vittoriosa grazie alle ragazze di “Celebrity” (Artiskate, Vr) e il loro “Capriccio veneziano”, secondo posto ancora tricolore con Neovis (Par, Rm e Star Roller Club, Vt) e la “Turadot”. Chiude il podio la Spagna con Artistic Skating Cunit e il programma “Vortex”. Infine lo show dei Grandi gruppi con le imprendibili spagnole del Cpa Olot che, con il programma “Trappola mortale”, mettono al collo la medaglia d’oro. Seconda posizione per il gruppo italiano Cristal Skating (Apav Fara e Bassano New Skate, Vi) con “Per peccatum” e terze le italiane dello Show Roller Team (Patt. Vazzola, Tv) con “Renacimiento”. L’altro gruppo azzurro, i Royal Eagles (Asd Skating Club Don Bosco, Tv), chiude quinto con “Disconnettimi”. 

Per ulteriori informazioni sui Campionati Mondiali cliccare qui oppure qui 

Foto di Raniero Corbelletti