Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

L’Italia sconfitta dal Portogallo dice addio ai sogni di oro e argento. Oggi riposo, venerdì l’Inghilterra.

images/medium/21-10-13-Portugal-Italy25.jpg

Delusione e rabbia in casa Italia dopo la sconfitta di ieri sera contro le padrone di casa del Portogallo che costa alle azzurre la possibilità di giocare una finale europea che sembrava essere alla portata. Ora non resta che ritrovare lo spirito giusto per battere l’Inghilterra venerdì sera e giocarsi il bronzo sabato pomeriggio contro la Francia. Il turno di riposo arriva a puntino per far smaltire le tossine di una partita destinata a segnare in negativo l’europeo dell’Italia.
La sconfitta di ieri sera è di quelle che fa male. In primo luogo perchè le azzurre hanno sbagliato il rigore del pareggio a 5” dalla fine, colpendo il palo sulla ribattuta del portiere. In secondo luogo perchè la direzione di gara è stata talmente inadeguata da condizionare pesantemente la partita nelle fasi iniziali e nei momenti cruciali della gara con decisioni incomprensibili a danno delle azzurre.
Un vero peccato, perchè l’Italia era riuscita a mettere la partita sul giusto piano portandosi subito in vantaggio con Ghirardello e difendendo benissimo di fronte agli attacchi portoghesi, spesso fermati sul nascere oppure vanificati dalle parate di Caretta. Il Portogallo ha ribaltato il risultato a inizio ripresa solo grazie ai fischi arbitrali. Prima un rigore e poi la superiorità numerica seguita ad uno dei tanti cartellini blu distribuiti dagli arbitri.
La reazione delle azzurre ha messo alle corde il Portogallo ed ha portato al pareggio di Lapolla. Un 2-2 durato poco perchè una sfortunata caduta a centropista della stessa Lapolla ha lasciato al Portogallo il gol del 3-2. Nonostante il generoso finale, l’Italia ha fallito la migliore occasione a 5” dalla fine non sfruttando il rigore che avrebbe potuto tenere vive le speranze di qualificazione.
Domani sera l’Italia affronta l’Inghilterra e dovrà fare i conti con i postumi disciplinari della gara con il Portogallo. Lapolla e Tamiozzo hanno due cartellini blu sulle spalle e, se dovessero prenderne un terzo, scatterebbe la squalifica e dovrebbero saltare la finale di sabato; allo stesso tempo, le azzurre devono assolutamente vincere la sfida con le inglesi, altrimenti potrebbe sfumare anche la finalina.

I RISULTATI DI IERI - MERCOLEDI’ 14/10 - TERZA GIORNATA
Spagna - Inghilterra 13-0
Portogallo - Italia 3-2
Riposava: Francia
CLASSIFICA: Portogallo 9 (3), Spagna 6 (2), Italia 3 (3), Francia 0 (2), Inghilterra 0 (2)

IL PROGRAMMA DI OGGI - GIOVEDI’ 15/10 - QUARTA GIORNATA
(orario in italia)
ore 18.30 - Francia vs Inghilterra
ore 21.00 - Portogallo vs Spagna
Riposa: Italia

IL PROGRAMMA DI DOMANI - VENERDI’ 16/10 - QUINTA GIORNATA
(orario in italia)
ore 18.30 - Spagna vs Francia
ore 21.00 - Italia vs Inghilterra
Riposa: Portogallo

DIRETTE TV
Le partite dell’Italia sono live con telecronaca in italiano su:
MS CHANNEL - Canale 814 di Sky
MS SPORT - Digitale terrestre (frequenze: https://mssport.tv/#sezdovevederci)
FISR TV - fisrtv.it
Tutte le partite dell’Europeo sono live con telecronaca in portoghese su: europe.worldskate.tv