instagramyoutubepinterestgoogleplus

Serie B quarta giornata: scontro in vetta tra Tergeste e Forlì, Torre Pellice nella tana dei Corsari, derby laziale mentre Viareggio ci prova a Modena

images/medium/WhatsApp_Image_2021-10-17_at_00.18.00.jpeg

Parte in quarta, anzi riparte dalla quarta giornata la Serie B che mette in programma tra sabato e domenica quattro gare su cinque. Era infatti già stata disputata come anticipo, domenica 24 ottobre, l’incontro tra Castelli Romani e Fox Legnaro (1-4 il risultato a favore dei veneti) in occasione della doppia trasferta laziale della formazione allenata da coach Buzzo. Una gara in meno, ma non mancheranno le emozioni in questo turno nel quale assisteremo a partite che, almeno sulla carta, si preannunciano tirate e senza esclusione di colpi. B come battaglia, quella alla quale devono essere disposte tutte le formazioni che scenderanno in pista perché dando un’occhiata al programma nessuna avrà vita facile e a nessuna verrà regalato nulla. I punti sono sul piatto, ma solo i più meritevoli si potranno sedere alla “mensa” e goderne.

Le gare del sabato - A Modena l’Invicta accoglierà nel proprio impianto il Viareggio di coach Bellini, una sfida non proprio scontata. I gialloblu sanno difendere al meglio ogni angolo della loro pista e sono in grado di mettere in difficoltà chiunque; lo si è visto in occasione della vittoria per 2-1 ai danni del Civitavecchia. Non una passeggiata insomma. L’occasione potrebbe essere buona per i “canarini” che la settimana scorsa sono usciti dalla pista di Torre Pellice con una sonora sconfitta, e che quindi hanno sicuramente voglia di rifarsi. Il Viareggio sta invece crescendo gara dopo gara, un gruppo giovanissimo che ha bisogno di tempo per acquisire fiducia in se stesso e adattarsi ad una categoria non proprio agevole, ma la voglia di far bene non manca come si può capire dalle parole del goalie toscano Pietro Landini: <<Per la partita contro Modena siamo pronti, ma sarà una partita tosta sotto tanti punti di vista. Loro sono una squadra che ha dato buoni risultati finora in campionato. Ci sentiamo, comunque, fiduciosi e siamo pronti a giocarla al meglio mettendo in campo tutte le nostre capacità. Questa è per me una partita importante e impegnativa, anche per un altro motivo: rappresenta il mio debutto in Serie B come titolare. Per questo sento un po’ la tensione ma utilizzerò tutto ciò per impegnarmi al massimo e non concedere alcun gol agli avversari>>.
Scendendo più a Sud la temperatura si riscalda, sia per un fattore geografico sia per il derby laziale tra Mammuth Roma e CV Skating. Presentare una gara così è sempre difficile, in pista oltre che i giocatori ci sarà sicuramente anche quel pizzico di pepe in più dovuto al fascino del derby. L’emozione però dovrà essere sfruttata a proprio favore e non dovrà rischiare di inchiodare le gambe o ancor peggio offuscare le idee. Gli Snipers partiranno alla volta di Roma con il favore dei pronostici, non per altro per la posizione in classifica e per la costanza delle prestazioni anche se il coach Gavazzi non nasconde i rischi e pensa a restare concentrata sull’obbiettivo: <<Rientriamo in campo dopo una settimana di stop con un avversario ostico e in un campo che non esalta le nostre migliori qualità. Nonostante ciò daremo il massimo e cercheremo di portare i tre punti a casa>>. I Mammuth proveranno come sempre a farsi dare lo slancio dal Palamunicipio, ma soprattutto cercheranno in loro stessi la forza per iniziare a trovare una linea costante di gioco e prestazioni come ammette il goalie Emanuele Badessi: <<Affrontiamo un avversario che ha una base molto solida con ragazzi giovani che stanno crescendo molto e stanno facendo bene. Noi veniamo da delle prime uscite non proprio positive e vogliamo invertire questo trend negativo. Cercheremo di approcciare questa gara con tranquillità e concentrazione>>.

Le gare della domenica - Difenderanno la loro pista, ma ancor di più il primo posto anche se al momento acquisito grazie ad una gara in più, i Tigers Tergeste dall’assalto della Libertas Forlì. La formazione triestina guidata da coach Poloni non si nasconde dietro una stecca e vuole continuare a filare dritta verso i play off, ed alla conseguente promozione nella massima serie sfuggita solo per un soffio la scorsa stagione proprio contro i “cugini” dell’Edera. In queste prime gare non ci sono stati dubbi circa la loro preparazione e determinazione, hanno infatti vinto tutte le gare in modo concreto sottolineando ancora una volta che i Tigers sono i “re di questa giungla”. La sensazioni di questa vigilia ci arrivano dalla parole di Nicholas Angeli che ammette: <<Arriviamo a questa 5ª partita con il morale alto, tanta voglia di vincere e di provare a portare a casa altri tre punti. Sicuramente il Forlì non è una squadra da sottovalutare e che può darci del filo da torcere, daremo il meglio di noi e sicuramente nel campo di casa non ci arrenderemo molto facilmente. In bocca al lupo al Forlì e che vinca la migliore>>. Dalla Romagna arriverà comunque una squadra ben strutturata che finora ha fatto bottino pieno e ricopre il secondo posto in classifica, il quale ribadiamo potrebbe essere il primo se Tergeste non avesse giocato un turno in più. Sarà dunque un vero e proprio scontro diretto al vertice che regalerà agonismo e spettacolo.
Trasferta ad alto rischio per il Torre Pellice che farà visita ai Corsari Riccione, la squadra che la scorsa stagione si è rivelata una bestia nera per Montanari e compagni. Ricordiamo infatti per la formazione piemontese la vittoria sofferta dell’andata e la rocambolesca sconfitta al Filatoio in occasione del ritorno. I presupposti per una gara tirata e aperta a tutte le possibilità ci sono, ma tutto sarà determinato dall’approccio mentale con il quale si scenderà in pista. Siamo certi che ne usciranno fuori scintille. I valori in campo sbilanciano il pronostico verso gli ospiti, attualmente a punteggio pieno e con un roster che, nonostante le perdite estive, ha comunque le carte giuste per potersi giocare la promozione. I Corsari dal canto loro sono sempre pronti all’arrembaggio e non si tirano mai indietro quando c’è una sfida. Non resta che attendere il fischio d’inizio per conoscere come andrà a finire quest’avventura.

Ancora qualche ora di tempo per “affilare” le stecche e scendere in pista. B come Battaglia, ma sopratutto come la Bellezza di un’altro fine settimana di hockey.


Serie B – Il programma della 4a giornata (sabato 06 novembre 2021)
Ore 19:30 Invicta Modena - SPV Viareggio (Arbitri: Colcuc - Aristizabal)
Ore 20:00 Mammuth Roma - CV Skating (Arbitri: Liotta - Bonavolontà)

Il programma di domenica 07 novembre 2021
Ore 15:30 Tigers Trieste - Libertas Forlì (Arbitri: Monferone - Zatta)
Ore 17:00 Corsari Riccione - Old Style Torre Pellice (Arbitri: Lottaroli - Liotta)

La classifica dopo tre giornate: Tigers Tergeste* Punti 12, Libertas Forlì, Torre Pellice, Fox Legnaro punti 9, CV Skating*, Invicta Modena, Castelli Romani* punti 3, Corsari Riccione, SPV Viareggio e Mammuth Roma punti 0


*una gara in più

 
SEGUITECI:   

Risultati live: https://bit.ly/31DBpEV
Web TV:  https://bit.ly/31EwLqs  o  Youtube 

Su Fisr.it: https://bit.ly/2MG6oMw  


Instagram:  https://bit.ly/31JJXdo

Twitter: https://bit.ly/2Ph9bNF     
 


 
Credit foto SPV Viareggio