instagramyoutubepinterestgoogleplus

Secondo turno di Coppa Italia: le formazioni di Serie B e due di C scendono in pista sognando di incontrare le grandi



images/medium/WhatsApp_Image_2021-11-12_at_13.57.42.jpeg



All'incrocio svoltare a destra. Piccola deviazione per la Serie B che questa settimana abbandona la strada del campionato, quella che stava percorrendo da quattro settimane, e si avventura in quella della Coppa Italia. Le formazioni cadette saranno infatti impegnate in questo secondo turno insieme alle due squadre provenienti dalla Serie C: HC Falcons e Diavoli Vicenza “C”. Una fase che è stata formata grazie al rapporto geografico di vicinanza per facilitare gli spostamenti, ma non l'impegno in pista. La maggior parte degli incontri non si discosterà molto, per difficoltà ed impegno, da quelli di campionato. Molte formazioni si conoscono, si sono già incontrate in queste settimane oppure lo dovranno fare a breve. Questo turno di coppa oltre a far avanzare sei delle dodici coinvolte, darà un'altra occasione per giocare e aumentare il ritmo gara e chi ne uscirà vittorioso accederà al terzo turno del 4 dicembre dove avrà l'onere e l'onore di affrontare le formazioni di Serie A. Un motivo in più per dare il massimo. 



Ad aprire le danze della manifestazione dalla coccarda tricolore sarà l'incontro tra Torre Pellice e HC Falcons. Le due società si conoscono dato che sia affrontano abitualmente nel campionato di Serie C, ma Torre Pellice stavolta schiererà una squadra ben diversa, quella che sta filando dritta come un fuso in Serie B. Sulla carta i favoriti sono loro, sia per il roster che per l'esperienza che metteranno in pista. La coppa però è anche bella per questo, non si parte mai per sconfitti e si pensa a fare bella figura dando il massimo. Per questo crediamo che nonostante i valori in campo siano leggermente sbilanciati la squadra lombarda non avrà timori reverenziali e ne potrà uscire una gara divertente. Torre Pellice è pronta ad aprire le porte del Filatoio e dalle parole del coach Battaglia non si hanno dubbi, la voglia di scendere in pista ed iniziare con il piede giusto è tanta: << Quest'anno finalmente iniziamo la Coppa Italia giocando in casa, speriamo sia di buon auspicio per andare il più avanti possibile nella serie, nella speranza di incontrare squadre di A e riassaporare il gusto della massima serie, come già successo nelle stagioni passate >>
Dopo qualche settimana in Romagna viene riproposto il derby tra Libertas Forlì e Corsari Riccione, ma stavolta non ci sono punti in palio e si giocherà a piste invertite. Chissà se i Corsari avranno ancora negli occhi le immagini di quella rimonta sfumata, di quella gara che solo tre settimane fa ha lasciato l'amaro in bocca. Un'occasione persa in campionato, ma il destino che sembra metterci lo zampino e regala un'altra possibilità di rivincita. Il Forlì di certo non starà a guardare e sfrutterà a pieno il roster lungo, ma soprattutto una pista che esalta le loro caratteristiche di gioco. Tutto un insieme di fattori che se condito con “l’ingrediente derby” diventa ancora più affascinante. 

Non solo in Romagna, anche nel Lazio tira aria di coppa e derby. Al Palamunicipio di Roma è infatti in programma la gara tra Mammuth Roma e Castelli Romani, un incontro che non passa mai inosservato. Soprattutto nelle ultime stagioni, le gare tra queste due squadre sono state più vive che mai, animate da gol e tanto agonismo. Ci aspettiamo che oggi sia lo stesso e non mancheranno le scuse per farlo, c'è in ballo il passaggio del turno, il campanilismo regionale e tanto ancora. A presentare la gara ci pensa il giallorosso Filip Janus: << Saremo pronti ad ospitare i nostri vicini dei Castelli Romani nel migliore dei modi. Partita interessante contro una squadra di ragazzi giovani che sa far valere la loro forza grazie all'unione e la tecnica che rappresentano in questa squadra. Pensiamo a dare di più per una soddisfazione personale dopo una serie di eventi sfavorevoli senza pretendere il risultato >>. 

Modena è in arrivo il Vicenza “C”, il farm team dei più famosi Diavoli di Serie A. I “canarini” non hanno troppo bisogno di presentazioni, sono squadra giovane ed ostica che sa difendere il proprio “nido” con forza e coraggio. Sala e compagni hanno dalla loro già quattro giornate di Serie B alle spalle, cosa non da poco se pensiamo che invece i loro avversari stanno inaugurando la stagione proprio oggi. Dall’altra la squadra berica, che sicuramente vorrà ben figurare e perché no, far visita ai fratelli maggiori nel prossimo turno, non ha nulla da perdere e può giocare con più tranquillità e leggerezza mentale. Sarà dunque interessante seguire questa gara che potrebbe riservare alcune sorprese e siamo certi che sarà divertente sia dentro che fuori la pista.

In chiusura di serata ci sarà un match ad alta tensione tra Tigers Tergeste e Fox Legnaro. Le due hanno fatto scintille in campionato dando vita ad un incontro dalle mille emozioni, ma la formazione giuliana era riuscita a vincere con un secco 0-4 grazie soprattutto al loro goalie. I Fox avranno oggi la possibilità di restituire il favore, non potranno riprendersi i punti persi in campionato, ma strappare un biglietto per il prossimo turno di coppa sì. Per farlo però bisognerà dare ancora di più del solito e questo lo sa anche Davide Carron che ammette: << Questo weekend giochiamo per la seconda volta di fila contro il Trieste, ma questa volta a casa loro per il turno di Coppa Italia. Abbiamo avuto modo di conoscerli nel campo di Padova e siamo consapevoli di quello sono: la favorita di quest'anno. Dobbiamo approfittare di questa partita per fare esperienza, perché sono quelle che ci possono permettere di fare il salto di qualità, dipende tutto da noi. Arriveremo a Trieste anche con qualche assenza che ci porterà a lasciare spazio anche ai più giovani che hanno giocato meno quindi sarà ancora più dura, ma ce la metteremo tutta, fino alla fine. Le partite finiscono solo quando l’arbitro fischia la fine >>. A caricare i suoi e a fare capire che a Trieste sarà dura ci pensa Carlo Mariotto: << Il Legnaro arriverà a Trieste sicuramente molto agguerrito, con voglia di rivincita e senza alcun dubbio sarà una bella battaglia. Solo un paio settimane fa abbiamo avuto la meglio, grazie anche ad un'ottima prestazione del nostro Gallessi che ha giocato davvero una partita perfetta chiudendo con uno shut-out. Noi siamo carichi e senz’altro l’obbiettivo è quello di replicare la vittoria conquistata in campionato >>.
Nella giornata di domenica sarà invece il turno di CV Skating e SPV Viareggio, la gara che chiuderà questo weekend di coppa. La formazione allenata da coach Bellini tornerà sulla pista di Civitavecchia dopo l'esordio in campionato avvenuto il 16 ottobre scorso e dove i padroni di casa inflissero loro un sonoro 9-0. Da quella data, e per le successive partite, i toscani non sono riusciti a raccogliere punti, ma stanno crescendo molto dal punto di vista di squadra e del gioco. Si sapeva che sarebbe servito tempo per prendere confidenza con un campionato più competitivo, ma stavolta parliamo di un'altra manifestazione, si può anche lasciare da parte per un attimo quello che è successo finora e pensare solo a questa gara. Un'altra occasione per crescere come ci fa capire che Fabrizio Landini: << Il primo turno di Coppa Italia si apre per noi con una partita dove affrontiamo una squadra molto preparata come il Civitavecchia e di cui abbiamo già visto le potenzialità nel precedente incontro. Ad ogni modo noi ci siamo preparati al meglio in allenamento per affrontare più efficacemente le difficoltà incontrate la volta scorsa, consapevoli di dover ancora migliorare per affrontare squadre di questa categoria e proseguire la nostra avventura in Coppa Italia >>. Occasione da sfruttare anche in casa laziale per spingere i propri giovani a nuove esperienze come si intuisce dalle parole di coach Gavazzi<< La Coppa Italia è da sempre un momento molto utile di crescita per consentire a tutta la rosa di giocare molti minuti e fare utile esperienza per continuare il percorso di crescita della nostra giovane formazione. Anche quest'anno siamo molto fortunati: il campo di allenamento è sempre pieno di ragazzi e sarò molto felice di lasciare ampio spazio anche a coloro che fin qui ne hanno trovato meno nonostante un comportamento esemplare >>.



Concediamo un fine settimana diverso, un fine settimana che faccia sognare un percorso diverso che magari non porterà fino alle finali di coppa, ma almeno farà assaporare il clima delle gare che contano.






Coppa Italia - Il programma del 2° turno (sabato 13 novembre 2021)


Ore 16:30 Torre Pellice - HC Falcons (Arbitri: Chiodo-Aristizabal Vallejo)
Ore 19:30 Libertas Forlì -Corsari Riccione  (Liotta e Gufler S.)

Ore 20:00 Mammuth Roma - Castelli Romani (Grandini e Lalli)
Ore 20:00 Invicta Modena - Diavoli Vicenza “C” (Favero e Cristeli)
Ore 20:30 Tigers Tergeste - Fox Legnaro (Stella e Gufler A.)


Domenica 14 novembre 2021

Ore 15:30 Cv Skating - SPV Viareggio (Grandini e Lalli)


 

SEGUITECI:   
Risultati live: https://bit.ly/31DBpEV
Web TV:  https://bit.ly/31EwLqs  o  Youtube 
Su Fisr.it: https://bit.ly/2MG6oMw  
Facebook: https://bit.ly/2ZnFCMX
Instagram:  https://bit.ly/31JJXdo
Twitter: https://bit.ly/2Ph9bNF     

 

Credit Foto Vanessa Zenobini