Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

L'Italia batte la Germania 4-1 e sfiderà il Portogallo per il bronzo (sabato ore 18, diretta RaiWeb)

images/medium/DSC_2445.jpg

Nell’ultima giornata dell’Europeo di Paredes gli Azzurri erano chiamati al successo contro la Germania per ottenere la qualificazione alla finale per il terzo posto. E la vittoria è giunta puntuale, con un 4-1 che garantisce all’Italia di disputare la sfida che vale il bronzo, in programma domani alle 18.00 (orario italiano).
L’inizio della sfida contro i tedeschi non è stato dei migliori: cartellino blu ed espulsione temporanea per Ipinazar e rete su tiro diretto di Max Thiel. Il gol dell’attaccante in forza al Correggio scuote l’Italia, che gioca costantemente a ridosso dell’area di un Kreidewolf, sempre ben piazzato e molto reattivo.
Nel finale di primo tempo la Germania ha due buone occasioni, ma Barozzi mostra ottimi riflessi. Gli Azzurri alzano il ritmo e i tra i tedeschi il numero di palle perse aumenta vertiginosamente. Al 3’ giunge l’immediato pareggio, grazie a Verona, che insacca sotto l’incrocio dei pali un gran tiro. Il gol regala convinzioni agli uomini di Bertolucci, che a metà primo tempo scappano sul + 2 con Gavioli e Malagoli. Ad inizio ripresa la Germania potrebbe aprire la contesa. Cartellino blu rifilato a Compagno, ma i teutonici oltre a fallire il tiro diretto con Thiel, 4 secondi più tardi rimediano a loro volta un cartellino blu con Karshau. Ambrosio fallisce però la conclusione dai 7 e 40 e il successivo 3 contro 3 non regala emozioni. Il 4-1 matura al 6’ per merito Compagno, autore di un diagonale spettacolare. Nel finale si aprono ampi spazi, concessi dagli Azzurri nel tentativo di migliorare il quoziente reti, ma il risultato non cambia.
La giornata finale si aprirà domani alle 15.30 con Germania - Andorra, finale per il 5°/6° posto e proseguirà alle 18.00 con la sfida per il bronzo che vedrà protagonisti gli Azzurri contro i padroni di casa del Portogallo, estromessi dal risultato di Spagna-Francia che ha visto la vittoria degli iberici per 3-1; un risultato che porta entambe le squadre in finale per l'oro.
La finale tra Portogallo e Italia sarà visibile su RaiWeb (bit.ly/raiweb) e in differita su Raisport, con commento di Federico Calcagno e Mirko Bertolucci; la partita è indiretta anche su FISR TV. La finalissima di domani tra Spagna e Francia è in programma alle 21.00.

Italia - Germania 4-1 (3-1)
Italia Barozzi (C), Ipinazar, Gavioli, Ambrosio, Malagoli, Cocco, Verona, Illuzzi, Compagno, Gnata. C.T. Bertolucci Alessandro
Germania: Kutscha, Strieder, Thiel, Karschau (C), Zilken - Platz, Hages, Rath, Haas, Kreidewolf - Coach: Tobias Wahlen
Arbitri Joao Duarte (Por) e Loic Le Menn (Fra)
Quintetti base: Italia Barozzi, Ipinazar, Illuzzi, Verona, Ambrosio. Germania Kreidewolf, Hages, Kasrshau, Strieder, Thiel,
MARCATORI P.T. 1’ Thiel, 3’ Verona, 12’ Gavioli, 24’57” Malagoli S.T. 6’ Compagno,

CRONACA
PRIMO TEMPO
GOL 1’ 0-1 Blu a Ipinazar e Max Thiel trasforma il tiro diretto per il vantaggio teutonico. In questo momento l’Italia sarebbe fuori dalla lotta per le medaglie;
GOL 3’ 1-1 gran tiro di Alessandro Verona che s’infila sotto l’incrocio dei pali;
GOL 12’ 2-1 Gli Azzurri passano in vantaggio con una conclusione di Gavioli;
GOL 15’ 3-1 Gavioli questa volta in versione assist-man, serve Malagoli che da dietro porta beffa Kreidewolf;

SECONDO TEMPO
La ripresa si apre con una parata da campione di Barozzi su Thiel. Un paio di minuti dopo cartellino blu rifilato a Compagno e trasformazione affidata al correggese, che fallisce. Di rincorsa arriva Karshau che aggancia Ipinazar, rimediando un immediato cartellino blu. In pratica la superiorità numerica dei teutonici dura lo spazio di quattro secondi. Sul tiro diretto Cocco prende il palo e tre contro tre si chiude senza reti.
GOL 6’ 4-1 Compagno con uno spettacolare diagonale all’incrocio dei pali firma il +3 Italia.
Ambrosio fallisce il decimo fallo, mentre Verona colpisce un palo a portiere battuto. Negli ultimi minuti la situazione tattica consente alle due squadre di godere di ampi spazi.

RISULTATI
1^ giornata
Italia - Francia 5-8
Spagna - Andorra 11-0
Portogallo - Germania 10-0

2^ giornata
Italia - Spagna 4-4
Germania - Andorra 5-1
Portogallo - Francia 3-5

3^ giornata
Germania - Spagna 2-11
Andorra - Francia 5-5
Portogallo - Italia 4-4

4^ giornata
Germania - Francia 2-5
Andorra - Italia 10-1
Portogallo - Spagna 10-9

5^ giornata
Italia - Germania 4-1
Spagna - Francia 3-1
22.45 Portogallo - Andorra

Classifica Spagna e Francia 10, Italia 8, Portogallo 7*, Germania 3, Andorra 1*.
*una gara in meno

Finali sabato
15.30 Finale 5°/6° posto - Germania vs Andorra
18.00 Finale 3°/4° posto - Italia vs Portogallo - diretta RaiWeb - Differita Raisport HD
21.00 Finale 1°/2° posto - Spagna vs Francia

Le partite della nazionale italiana saranno trasmesse in diretta da RAI
RaiSport HD è visibile sul digitale terrestre al canale 57
RaiSport HD è visibile in streaming qui: undefined
RaiSportWeb1 è visibile in streaming qui: bit.ly/raiweb
L’app di RaiPlay è disponibile gratuitamente per dispositivi mobili e smart TV sui relativi store.

Le partite della nazionale italiana saranno trasmesse in diretta streaming anche su FISR TV (senza telecronaca)
FISR TV è visibile qui: hockeypista.fisrtv.it

Tutte le partite del campionato europeo di Paredes saranno trasmesse in diretta streaming su Worldskate Europe TV (con telecronaca in portoghese)
Worldskate Europe TV è visibile qui: europe.worldskate.tv