instagramyoutubepinterestgoogleplus

Trofeo delle Regioni HIL: a Padova è sfida alla detentrice Veneto. Sabato al via la kermesse che vedrà sfilare e sfidarsi le rappresentative provenienti da diverse zone d’Italia

images/medium/WhatsApp_Image_2021-12-15_at_11.00.13.jpeg

Fin da quando si iniziano a muovere i primi passi in una disciplina sportiva il sogno di ogni atleta è quello di vestire la maglia della propria Nazionale: nel nostro caso è un azzurro che ai nostri occhi è unico e splendente. La Nazionale però, nonostante sia il massimo al quale ambire, non è l’unico momento nel quale si possono difendere i colori di un qualcosa al quale siamo molto legati: la nostra regione di appartenenza. In effetti l’area geografica che ci ha dato i natali o comunque che ci ha accolti, è un luogo e un’identità ai quali siamo attaccati e li sentiamo nostri. Avere l’opportunità di competere per portare più in alto possibile i suoi colori può regalare emozioni ben diverse da un campionato dedicato alle squadre di club. La maglia di fatto è unica e non tutti possono vestirla, bisogna passare per una convocazione, eventualmente selezioni e per ultimo, ma non per ordine di importanza, serve un documento d’identità che ne certifichi l’appartenenza. 

Dopo Roana si va a Padova - Ecco che, a distanza di due anni dall’ultima edizione torna il Trofeo delle Regioni dedicato alla categoria senior. Nel 2020 lo stato pandemico che ci siamo trovati ad affrontare non permise lo svolgimento della manifestazione ed interruppe questa bellissima iniziativa, apprezzata da tutti fin dall’esordio del 2018 a Roana, replicata la stagione successiva sempre nella cittadina dell’altopiano. Solo due anni ed altrettante edizioni, ma già tanto coinvolgimento da parte dei giocatori che fin da subito avevano intuito la bellezza di potersi sfidare scendendo in campo con delle “piccole nazionali”. Nell’ultima edizione ad alzare la tanto ambita coppa furono i padroni di casa del Veneto che dopo la finale persa nella prima edizione ottennero propria rivincita contro la Toscana. Quest’anno sarà nuovamente la terra veneta ad ospitare la manifestazione, ma si scenderà in pianura e precisamente a Padova e nel palazzetto casalingo dei Ghosts: il Pala Raciti. 

Le novità - Con tantissimo sforzo si sta, sportivamente parlando, tornano alla normalità ed ora è il momento di rispolverare il TDR senior che per l’occasione si sta preparando con tante novità. Dopo un anno di assenza non si può semplicemente riprendere da dove si era lasciato, bisogna farlo in grande. Ecco che, oltre alle dirette delle gare che verranno trasmesse sul canale YouTube della FISR, la novità più rilevante è l’introduzione dell’All Star Game in programma per sabato sera. Avete letto bene: ci sarà lo spettacolo nello spettacolo con 30 giocatori suddivisi in due Team creati ad hoc, per un’atmosfera ancora più calda e… stellare con cui esaltare l’essenza dell’hockey inline. Emozioni e divertimento saranno assicurati.

Non solo sport - Oltre all’aspetto agonistico, questa due giorni assume maggiore importanza se si considera che tutti i proventi della manifestazione saranno devoluti alla Onlus “Città della Speranza” di Padova, fondazione che raccoglie fondi per costruire un nuovo e moderno reparto di oncoematologia pediatrica. Ancora una volta lo sport scende in campo per mostrare il suo lato umano e noi siamo orgogliosi di far parte di questa iniziativa. 

Non vogliamo però svelarvi troppo e subito: vi abbiamo fatto ingolosire e vogliamo che l’attesa vi faccia salire ancor di più la voglia di partecipare a quest’appuntamento unico, che sia sul posto (prenotando all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. il vostro biglietto online per accedere agli spalti) o semplicemente da spettatori casalinghi. Proprio per coloro che resteranno a casa, sarà possibile assistere alle gare in streaming YouTube oppure sul canale “Caffè TV 24” del digitale terrestre.

Albo d’oro Trofeo delle Regioni Senior 
2018 Roana (VI): Toscana (2-1 in finale vs Veneto)
2019 Roana (VI): Veneto (7-2 in finale vs Toscana)