instagramyoutubepinterestgoogleplus

Ci ha lasciati Giovanni Silvani, già consigliere federale FIHP e colonna dell'hockey pista pordenonese

images/1-primo-piano/fihp/medium/Immagine.png

Il 2022 inizia con una tristissima notizia: la scomparsa improvvisa, questa notte, di Giovanni Silvani, una delle figure storiche dell'hockey su pista italiano.
"Con Giovanni, la Federazione Italiana Sport Rotellistici perde un serbatoio di esperienza come ce ne sono pochi - dice il presidente della FISR Sabatino Aracu - Un dirigente a tutto tondo, di quelli che hanno diviso il proprio tempo tra la propria società e il lavoro disinteressato per la comunità sportiva di cui sono parte, rappresentati dalla Federazione e dagli organismi internazionali. Alla moglie Leda, alla figlia Lara, al fratello Fulvio e al nipote Matteo e a tutta la famiglia Silvani va l'abbraccio mio e di tutto il movimento rotellistico".

Per quasi 60 anni, Giovanni Silvani è stato l'animatore dell'hockey su pista a Pordenone, vivendo da protagonista assoluto sia le stagioni memorabili, quando la squadra friulana era nell'elite dell'hockey italiano, sia in quelle più difficili. La scorsa estate aveva passato il testimone all'attuale presidente Sergio Maistrello e della sia società era rimasto presidente onorario e prezioso collaboratore.
Se a Pordenone ha costruito una realtà ancora viva e florida, Giovanni Silvani ha dato un contributo importante all'hockey su pista anche a livello nazionale e internazionale. Tra il 1975 e il 1985 è stato Consigliere Federale dell'allora Federazione Italiana Hockey e Pattinaggio, unico rappresentate dell'hockey su pista nel massimo consesso federale. Al suo personale impegno si deve, tra l'altro, l'assegnazione alla città di Novara dei campionati del mondo del 1982.
Negli stessi anni e fino alla metà degli anni '90, Giovanni Silvani ha ricoperto diversi incarichi a livello europeo e mondiale. Una carriera sportiva di altissimo profilo, premiata dal CONI con la Stella di bronzo al merito sportivo assegnata nel 2015.
Per ricordare la figura di Giovanni Silvani, prima di tutte le partite di hockey su pista delle categorie senior in programma fino al 16 gennaio verrà osservato un minuto di silenzio.