instagramyoutubepinterestgoogleplus

Serie B ottava giornata: Forlì e Torre Pellice si contendono la seconda piazza. Riccione impegnata nella doppia trasferta laziale contro Mammuth e Cv Skating

images/medium/WhatsApp_Image_2022-01-07_at_15.52.13.jpeg

Dopo aver visto sfilare le squadre della massima serie, che si apprestano oggi a disputare il secondo turno di questo nuovo anno, tra poche ore saranno anche quelle cadette a scendere in pista ed inaugurare il loro 2022. Ad onor del vero le prime a farlo sono state la SPV Viareggio ed i Corsari Riccione che si sono incontrare proprio il 6 gennaio per recuperare la gara che era stata rinviata il 20/11/21. A breve toccherà anche alle altre che scalpitano per tornare a giocare e riprendere da dove avevano lasciato. Come per le sorelle maggiori, tornare a calzare i pattini e calcare le piste dopo questa lunga sosta non sarà facile, ma crediamo che la voglia di competere superi ogni impaccio iniziale. Vediamo però cosa è successo e cosa accadrà in questo sabato di gennaio.

La befana sorride al Viareggio - Quando tutti gli occhi erano puntati sulla Serie A, al palazzetto di Lido di Camaiore i padroni di casa del Viareggio hanno ospitato i Corsari Riccione. Ad avere la meglio, ottenendo la prima vittoria stagionale, sono stati i ragazzi toscani che con un 5-3 hanno festeggiato al meglio questo ritorno in pista. All’inizio del primo tempo è un batti e ribatti con Bellè che porta di padroni di casa in vantaggio ma subito dopo è Muccioli a replicare e riportare tutto in pareggio. Non trascorre molto e Pistelli sposta nuovamente avanti l’asticella dei toscani. La gara è tirata e si susseguono delle penalità che però non vengono colte come opportunità. Il secondo tempo si apre con un fallo del Riccione e Lilli, imbeccato da Bellè, fa tris per la squadra di coach Bellini. L’occasione è ghiotta per i padroni di casa che stavolta sanno che non possono farsi scappare di mano questa vittoria e così a metà della ripresa trovano il momento giusto di piazzare un doppio colpo con Bellè e Pistelli (doppietta per entrambi) che fa volare il Viareggio sul 5-1. Ormai il risultato è consolidato, ma i Corsari non vogliono abbandonare la pista senza aver provato a dare tutto. Giungono così, a fine gara, le due reti di Giacobone che accorciano le distanze ma di fatto non cambiano l’esito della gara. Per Viareggio però resta lo zero in classifica a causa dei tre punti di penalizzazioni decretati dal Giudice Sportivo a seguito della mancata presentazione alla gara contro i Mammuth Roma del 27/11/21. Ad ogni modo uno zero è meglio di un -3 e chissà se con questa vittoria i toscani non si siano sciolti e che non ne arrivino delle altre, come ammette anche un soddisfatto Daniele Pistelli: <<Ottima partita da parte di tutta la squadra grazie alla quale siamo riusciti a portare a casa la prima vittoria stagionale. Avendo a disposizione il nostro roster quasi al completo siamo riusciti ad imprimere il nostro gioco sin dai primi minuti e nonostante qualche calo di concentrazione sul finale abbiamo portato a casa il risultato. Dai portieri a tutti i giocatori ognuno ha dato il suo contributo, facendo in modo che il risultato non fosse mai in bilico e siamo convinti che questa vittoria ci darà la spinta per un girone di ritorno migliore>>.

Arrivano le altre - La gara di cartello di questa giornata è di certo quella tra Libertas Forlì e Old Style Torre Pellice. Le due sono appaiate a pari punti e ricoprono il secondo posto in classifica, ma stasera una delle due lascerà indietro l’altra per proseguire la rincorsa alla capolista Tergeste. I fattori che potranno fare la differenza ai fini della gara non sono pochi, primo fra tutti la pista del Pala Ribolle. Gli ampi spazi infatti non sono facili da gestire e possono essere un’arma a doppio taglio, sopratutto per i piemontesi che sono abituati ad una pista ben diversa. I roster sono un altro punto, forse più determinante, al quale fare caso: bisognerà infatti vedere se entrambe riusciranno a schierare la formazione migliore o se si presenteranno all’appuntamento con qualche assenza. Per ora noi possiamo solo fare delle ipotesi, ma spetta a queste due grandi protagoniste illuminare la scena e dare spettacolo. Che vinca il migliore.

Al Palamunicipio capitolino i Mammuth Roma attendono l’arrivo dei Corsari Riccione. La formazione romagnola è impegnata in un vero tour de force in questi giorni perché dopo la trasferta a Viareggio è pronta per una doppia gara in terra laziale: appunto sabato sera contro i Mammuth e domenica alle ore 12:30 a Civitavecchia. Recuperate le energie spese alla Befana, i Corsari dovranno però pensare ad un appuntamento alla volta. Contro i giallorossi non sarà una gara facile, non lo è mai stata, e tra le due sono sempre nate sfide intense e ricche di emozioni, soprattutto in quel di Roma. Stasera ci aspettiamo una gara altrettanto frizzante e senza esclusione di colpi, d’altronde sono entrambe a tre punti in classifica e una vittoria oltre che a far piacere non può che tornare utile per staccare l’altra. Alla vigilia ci giungono le dichiarazioni del giallorosso Gianmaria Ingrao: <<Finalmente si torna a giocare e siamo felici di poterlo fare difronte il nostro pubblico. Vogliamo iniziare bene l’anno e cercheremo di farlo contro un avversario difficile, ma con il quale è sempre divertente confrontarsi. Abbiamo provato ad allenarci il più possibile in questo periodo, cercando di risolvere alcuni aspetti che non andavano bene nel nostro gioco, ma solo oggi riusciremo a capire se stiamo andando verso la strada giusta>>.

La giornata di domenica - Chiuso il Palamunicipio si apre il Pala Indra Mercuri per il recupero della terza giornata dove i padroni di casa della CV Skating saggeranno la preparazione fisica proprio dei Corsari Riccione. Ancora loro e ancora in pista. I laziali avranno dalla loro la freschezza della prima gara e soprattutto quella delle gambe giovani dei propri atleti. Gli Snipers cercheranno infatti di spingere fin da subito imponendo il loro ritmo ed il gioco che solitamente dà problemi a tutte le avversarie. Il Riccione a prescindere della prestazione di qualche ora prima dovrà mantenere le energie necessarie per affrontare una gara intensa su una superficie veloce e sul quale bisogna essere bravi ad adattarsi nel minor tempo possibile. A parlarci della gara è il presidente-giocatore della CV Skating, Riccardo Valentini: <<Domenica sarà una gara anomala perché a causa delle complicazioni del momento storico ed a causa della contemporanea partita della nostra Under 18 in trasferta, avremo un roster ai minimi termini. Non sarà una gara semplice ma non mettiamo avanti alibi: i presenti avranno gli strumenti per vincere e dovremo giocare al meglio per ottenere i 3 punti contro un avversario che da sempre ci è molto ostico>>.

Al Pala Pilkec di Opicina i Tigers Tergeste accoglieranno l’Invicta Modena. Un match sulla carta proibitivo per i canarini che, anche se finora hanno ben fatto, si troveranno davanti la capolista che ha al suo attivo sette gare e sette vittorie. Questa presentazione basta da sé per far capire il valore delle tigri giuliane che per il momento non hanno trovato nessuno in grado di fermarle. Il Modena però è squadra giovane, che pattina molto e che, fattore da sottolineare, non molla mai fino al fischio finale. Il pronostico ovviamente pende a favore della formazione allenata da coach Poloni, ma lo sport, ed in questo caso l’hockey, è bello perché spesso non è scritto, ma tutto da vivere e giocare come fanno intuire anche le parole del goalie triestino Andrea Gallessi: <<Dopo un lungo stop di 3 settimane, si riprende il campionato. La partita di domenica ci vede impegnati contro Modena, che come abbiamo visto durante le altre partite, ha sempre dato filo da torcere agli avversari. Vedremo di non farci trovare impreparati, nonostante la lunga pausa ed i festeggiamenti natalizi!>>

Anche per i giocatori cadetti è tempo di riporre in dispensa panettoni e torroni e scendere in pista per consumare tutte energie accumulate in questo periodo. Due gare alla fine del girone di andata e poi diritti verso la seconda parte. Un nuovo anno coincide con un nuovo inizio!

 

Serie B – Il programma della 8a giornata (sabato 08 gennaio 2022)
Ore 19:30 Libertas Forlì - Old Style Torre Pellice (Arbitri: Ferrini-Benvegnù)
Ore 20:00 Mammuth Roma - Corsari Riccione (Arbitri: Bonavolontà-Alvarado Jimenez)
Il programma di domenica 09 gennaio 2022
Ore 12:30 Cv Skating - Corsari Riccione (Arbitri: Bonavolontà-Lalli)
Ore 15:30 Tigers Tergeste - Invicta Modena (Arbitri: Colcuc-Niederegger)


La classifica dopo sette giornate: Tigers Tergeste punti 21, Libertas Forlì e Torre Pellice punti 18, Invicta Modena punti 15, Fox Legnaro punti 12, CV Skating* punti 6, Corsari Riccione*, Mammuth Roma e Castelli Romani punti 3, SPV Viareggio punti 0

*una gara in meno


SEGUITECI:    

Risultati live: https://bit.ly/31DBpEV
Web TV:  https://bit.ly/31EwLqs o  Youtube   

Su Fisr.it: https://bit.ly/2MG6oMw  

Facebook: https://bit.ly/2ZnFCMX
Instagram: https://bit.ly/31JJXdo
Twitter: https://bit.ly/2Ph9bNF

Credit foto Maurilio Mandolfo