instagramyoutubepinterestgoogleplus

I Campionati Italiani Obbligatori in scena a Prato

images/medium/281796099_5508579422507783_2971647014179975201_n.jpg

Prenderanno il via giovedì 2 giugno i Campionati italiani obbligatori. Nei primi tre giorni di gare saranno protagoniste le categorie Cadetti, Jeunesse, Juniores e Seniores. Il 4 e 5 giugno gareggeranno anche le Divisioni Nazionali A/B/C/D, mentre il 5 si aggiungeranno le categorie Allievi A/B femminile e maschile. Per i primi, dai 14 anni in su, un esercizio sui cerchi e uno sulla boccola. Per i secondi, ossia atleti di 12 e 13 anni alla loro prima uscita nazionale, tre esercizi obbligatori: due sui cerchi e uno sulla boccola. L’evento, che si svolgerà al palazzetto dello sport di Prato (in via Maliseti, 14/11) su pista 22x44, è organizzato dall’Asd Ap Primavera Prato. A gareggiare saranno circa 220 atleti provenienti da tutta Italia. Le regioni principalmente rappresentate saranno l’Emilia Romagna e la Toscana. “È la prima volta che il palazzetto dello sport di Prato ospita i Campionati italiani di obbligatori - spiega Walter Barbieri componente della Commissione di settore Artistico -. Ma la struttura la conosciamo perché lo scorso anno vi abbiamo disputato il Trofeo delle Regioni; si tratta di una location molto bella e gestita in maniera ottimale”. Per la Federazione Italiana Sport Rotellistici saranno presenti, oltre a Walter Barbieri, i responsabili della commissione di settore Matteo Merlo e Stefano Ceccarelli.