instagramyoutubepinterestgoogleplustelegram

World Skate Games: Per l'artistico giornata dedicata ai programmi corti

images/1-primo-piano/RZ9_5003.jpg

Prova sottotono per i ragazzi del libero Junior. Si dovrà puntare tutto sul programma lungo

Un’altra intensa giornata di gare si è consumata al Parco Olimpico de la Juventud di Buenos Aires con l’inizio dei programmi short per il libero junior. Per l’occasione sono arrivate tutte le punte di diamante del Team azzurro con l’obiettivo di arricchire il medagliere.

Si inizia con il libero junior femminile. La competizione è di livello molto alto come anche la partecipazione. Infatti sono 33 le atlete in gara. La prima azzurra ad eseguire il suo programma è Gioia Fiori alla prima esperienza del mondiale nel singolo, bronzo ai campionati europei di Andorra. L’atleta esegue lo short sulle note di “Don’t cry for me Argentina” totalizzando un punteggio di 62.20 attestandosi così nella seconda posizione della classifica provvisoria, a 4 punti dalla spagnola Sira Bella Gallardo attualmente prima.

La seconda atleta chiamata a rappresentare l’Italia in questa categoria è Benedetta Altezza che, con la sua esibizione, è riuscita a totalizzare 51.21 punti che attualmente la piazzano al quarto posto. Il suo obiettivo sarà quello di recuperare nel programma lungo per poter accedere al podio. Attualmente la terza classificata, la portoghese Catarina Craveiro, ha un distacco di 1 punto.

Nel tardo pomeriggio inizia la seconda e ultima competizione della giornata, il libero junior maschile. Il primo atleta della nazionale a fare ingresso in pista è Alex Chimetto. L'atleta purtroppo non riesce a raggiungere le prime posizioni della classifica provvisoria e conclude la gara al sesto posto con 46.36 punti.

Il team azzurro chiude per questa categoria con Kevin Bovara che con 48.37 punti si classifica al quarto posto. Anche per l’atleta sarà fondamentale la buona riuscita del long program per ambire al podio.

Appuntamento dunque al 3 novembre per i programmi lunghi che decreteranno i nuovi campioni del mondo.

 

Segui l’Evento live: qui

 

Foto by Raniero Corbelletti