instagramyoutubepinterestgoogleplustelegram

WSG 2022: Cile sconfitto 8-3 dall'Italia di Bertolucci: stanotte c'è il Portogallo. Le Azzurre si inchinano nel finale all'Argentina (2-1), ora la Colombia

images/1-primo-piano/hp/2022/italia2022c.jpg

Tra la serata e la nottata altri due appuntamenti imperdibili per continuare il percorso verso i Quarti di finale

Parte molto bene la selezione italiana del CT Bertolucci piegando il Cile con un rotondo 8-3. Doppiette di Gavioli, Ambrosio e Verona e reti di Compagno e Malagoli per terminare con tre punti in classifica nel girone A. L'Italia femminile invece viene sconfitta per 2-1 dalla padroni di casa dell'Argentina grazie ad un assetto tattico che ha limitato le avversarie e ha permesso di realizzare il primo gol. Inevitabile il ritorno delle fantastiste sudamericane che vincono di misura, impattando sull'ottima prestazione di Caretta (tre rigori parati). Oggi di nuovo in pista: alle 16:00 Italia-Colombia del Campionato Mondiale Femminile ed alle ore 23:45 l'attesissimo Italia-Portogallo per il Maschile, due partite decisive per una buona posizione nei Quarti di finale, tutto in diretta www.worldskategames.tv

ARGENTINA - ITALIA = 2-1 (0-0, 2-1)
Argentina: Flores, Fernandez V, Gutierrez, Agudo (C), Felamini - Fernande J, Silva F, Gomez, Soto, Jara - Coach: Giuliani
Italia: Caretta, Maniero, Lapolla (C), Ghirardello, Tamiozzo - Santochirico, Lorenzato, Berti, Rossetto, Meneghello - Coach: Giudice
Marcatori: 2t: 3'12" Lapolla (I), 10'07" Fernandez V (pen.shot) (A), 13'00" Agudo (A)
Arbitri: Coelho (Por), Grisales (Arg)

Giudice schiera in pista il quintetto ideale dell'ultimo europeo, Caretta tra i pali, Ghirardello e Lapolla in difesa e davanti Tamiozzo e Maniero. Un primo tempo di grande sacrificio per le ragazze che impongono una dura difesa a zona per contrastare l'attacco e la velocità delle avversarie. Caretta para un rigore alla decana Adriana Gutierrez, e l'Italia riesce anche ad alleggerie più volte la morsa difensiva imposta dalle tattica italiana. Lo 0-0 è il risultato del primo tempo. Nella ripresa l'Argentina regala un contropiede a Pamela Lapolla che a tu per tu contro Flores riesce a portare in vantaggio le azzurre. L'arbitro commina un rigore alle azzurre sul fallo di Caretta sull'attaccante ma Gutierrez non riesce di nuovo a superarla. Nuovo rigore al 10° minuto sul rigoroso fischio arbitrale, ancora su un fallo all'attaccante argentina. Al terzo tentativo l'Argentina riesce a superare Caretta con Valentina Fernandez, per la gioia del migliaio di tifosi. Le azzurre si rimettono in pista con la solita difesa chiusa ed organizzata, ma è ancora il fischietto rigoroso in area a permettere un quarto tiro di rigore. Ancora Veronica è decisiva ma niente può fare al 13esimo minuto quando l'Argentina mette in pista tutto il suo potenziale d'attacco ed in un'azione prolungata una deviazione veloce viene deviata in rete da  Luciana Agudo, simbolo dell'hockey argentino. Le azzurre cercano il contropiede come sul primo gol ma non riesce a trovare lo spazio e il portiere avversario riesce a parare le occasioni create. Alle ore 16:00 la sfida contro la Colombia sconfitta 6-2 dalla Germania, a questo punto l'avversario diretto per una buona classificazione nel girone B.


Caretta, Ghirardello e Maniero - Photo Credit: Marzia Cattini


CHILE - ITALIA = 3-8 (1-5, 2-3)
Chile: Garcia D, Castro, Marquez, Fernandez N, Rojas - Osorio, Diaz, Contreras, Fernandez J, Martin - Coach: Quintanilla
Italia: Gnata (C), Ipinazar, Verona, Ambrosio, Cocco - Compagno, Gavioli, Malagoli, Banini D, Zampoli - Coach: Bertolucci
Marcatori: 1t: 1'23" Ambrosio (I), 8'28" Ambrosio (I), 17'57" Malagoli (I), 18'43" Compagno (I), 20'43" Verona (I), 21'38" Marquez (C) - 2t: 3'53" Verona (I), 6'00" Gavioli (I), 13'03" Fernandez N (C), 16'35" Gavioli (PK) (I), 22'35" Marquez (C)
Espulsioni: 2t: 13'03" Malagoli (2') (I)
Arbitri: Morisio (Arg), Fernandez (Arg)

In tenuta bianca, la Nazionale Italiana Senior Maschile schiera dal primo minuto capitan Gnata, con Ipinazar Verona ed in attacco Ambrosio e Cocco. La prima azione è italiana e il primo fallo in area è del Cile sulla percussione di Verona. Dal dischetto l'italo-argentino impatta su Diego Garcia e la ribattuta è vincente, fissando l'1-0 subito all'inizio della gara. Il Cile risponde con una manovra veloce ma poco precisa e l'Italia in ripartenza riesce a raddoppiare dopo 6 minuti, ancora con Ambrosio servito perfettamente da Ipinazar. Un grandisismo gol del nativo di Mendoza, un tiro al volo sull'assist esterno del giocatore di Buenos Aires. Traversa al 9° minuto di Ipinazar in deviazione volante sul tiro di Malagoli. Il Cile, dopo la prima reazione, non riesce più ad incidere perchè l'Italia, con il cambio di tutto il quartetto in pista dopo 10 minuti, mantiene un livello alto di pressione. E nelle percussioni in area, gli azzurri sono davvero efficaci: al 17° minuto un atterramento in area permette ad Andrea Malagoli di realizzare il 3-0 su rigore. Pochi secondi più tardi scambio veloce in area che Francesco Compagno riesce a deviare ed ad insaccare il quarto centro della serata. Anche Alessandro Verona entra sul tabellino marcatori ancora con un'incursione in area sfruttando le maglie larghe dei sudamericani. Riposta al 22° degli avversari in csacca rossoblu: ripartenza veloce e Marquez con un'ottima conclusione supera Gnata. Zampoli è il cambio dopo l'intervallo ed un team che si ripresenta con Gavioli, Verona, Cocco e ipinazar. Ripartenza veloce dopo 4 minuti e sesta marcatura italiana a firma Giulio Cocco grazie all'assist di prima intenzione. Marquez, il più attivo dei suoi, impatta su Zampoli nel tiro diretto del 10° fallo al quarto minuto. Al sesto l'Italia vola sul 7-1, una ribattuta vincente del modenese Davide Gavioli. Il portiere pratese è decisivo al minuto 10 quando si trova Rojas in contropiede e riesce a neutralizzare. Cartellino blu al 13' comminato a Malagoli per fallo in centro area: dal dischetto del tiro diretto il "modenese" Nicolas Fernandez supera Zampoli (2-7). Cartellino blu anche per Davide Banini ma questa volta Nicolas Fernandez non riesce a superare il portiere toscano. L'Italia invece colpisce in inferiorità numerica dopo l'espulsione del maremmano, sfruttando lo sbilanciamento dei cileni in attacco. Gavioli e Verona si scambiano la pallina in contropiede ed ancora l'emiliano va a segno per la doppietta personale come Federico Ambrosio e Alessandro Verona. Ancora Marquez (doppietta) riduce il gap con un tiro da centro pista, portandolo a -5 nella conta delle reti che saranno decisive per la classificazione finale. Stasera Portogallo-Italia sempre in diretta worldskategames.tv, un Portogallo che ha regolato con estrema intensità e precisione lo spauracchio Francia, accreditata ad un posto in classifica dopo l'argento europeo 2021.


Andrea Malagoli esulta per il gol realizzato contro il Cile - Credit Photo: Marzia Cattini

DOVE GUARDARE LA NAZIONALE
Tutte le gare di San Juan sono trasmesse in diretta su www.worldskategames.tv
Per consultare i risultati in diretta http://rinkhockey.wsgargentina2022.com/

FOTO DI MARZIA CATTINI Tutte le foto disponibili  https://www.dropbox.com/scl/fo/b9nwr2dxlivjnj60dmu4x/h?dl=0&rlkey=ke767pm9yn1151c3vdsec0m6o

PRESENTAZIONE NAZIONALI IN PDF
Tutti i 35 atleti della Nazionale Italiana e tutto il mondiale e gli appuntamenti della prima fase. Scaricalo qui.


Campionato Mondiale Senior Femminile allo stadio UPCN di San Juan
Domenica 6 novembre - Prova pista ore 19:00 locali
Lunedì 7 novembre ore 16:00 (ore 20:00 italiane) - Giornata n.1 - Argentina x Italia = 2-1
Martedì 8 novembre ore 12:00 (ore 16:00 italiane) - Giornata n.2 - Italia x Colombia
Mercoledì 9 novembre ore 10:00 (ore 12:00 italiane) - Giornata n.3 - Germania x Italia
Giovedì 10 novembre - a partire dalle 9:30 locali - Quarti di finale
Venerdì 11 novembre - a partire dalle 17:00 locali - Classificazione 5-8 posto
Venerdì 11 novembre - allo stadio ALDO CANTONI - a partire dalle 13:00 - Semifinali 
Sabato 12 novembre - allo stadio ALDO CANTONI - a partire dalle 8:00 - Finali - Finale per l'oro ore 20:30 locali

Campionato Mondiale Senior Maschile allo stadio ALDO CANTONI di San Juan
Domenica 6 novembre - Prova pista ore 17:30 locali
Lunedì 7 novembre ore 17:30 (ore 21:30 italiana) - Giornata n.1 - Cile x Italia = 3-8
Martedì 8 novembre ore 19:45 (ore 23:45 italiana) - Giornata n.2 - Italia x Portogallo
Mercoledì 9 novembre ore 15:15 (ore 19:15 italiana) - Giornata n.3 - Italia x Francia
Giovedì 10 novembre - a partire dalle 9:30 locali playoff tra ultime del girone e le prime del girone Intercontinental
Giovedì 10 novembre - a partire dalle 14:30 locali - Quarti di finale
Venerdì 11 novembre - allo stadio UPCN - a partire dalle 14:00 locali -  Classificazione 5/8 posto
Venerdì 11 novembre - allo stadio ALDO CANTONI - a partire dalle 19:30 locali - Semifinali
Sabato 12 novembre - riposo
Domenica 13 novembre - allo stadio ALDO CANTONI - a partire dalle ore 13:00 locali - Finali - Finale per l'oro alle ore 20:30 locali