instagramyoutubepinterestgoogleplustelegram

WSG 2022, Pareggio tra Italia e Portogallo; femminile sei hurrà contro la Colombia. Oggi ancora scontri diretti: 14:00 Germania e 19:15 Francia

images/1-primo-piano/hp/2022/ita2fem.jpg

Tre gol per Ghirardello nella vittoria contro la Colombia. Compagno e Cocco a segno per la Maschilee

Prestigioso pareggio per l'Italia di Alessandro Bertolucci nella partita più importante della seconda giornata contro il Portogallo. L'Italia è già certa di essere nei Quarti di finale e nell'ultima giornata di gioco sarà importante la sfida contro la Francia perchè definirà una tra le posizioni tra la prima e la terza. Esulta invece la Nazionale Italiana Femminile di Massimo Giudice, vincente 6-1 contro la Colombia ed ora attesa dallo scontro per il secondo posto contro la Germania, anch'essa a 3 punti ma con una differenza reti nettamente peggiore dell'Italia che ha 2 risultati su 3 per il secondo posto dietro l'Argentina, avanti a 6 punti. Appuntamento alle ore 14:00 (10:00 locali) per la sfida diretta contro le tedesche. Tutto in diretta www.worldskategames.tv

ITALIA - COLOMBIA = 6-1 (4-0, 2-1)
Italia: Caretta, Maniero, Lapolla (C), Ghirardello, Tamiozzo - Santochirico, Lorenzato, Berti, Rossetto, Meneghello - Coach: Giudice
Colombia: Correa, Narvaez, Ramirez (C), Duque, Arias - Laiton, Rodriguez, Vieira, Zuluaga, Giraldo - Coach: Torres
Marcatrici: 1t: 1'32" Ghirardello (I), 9'12" Maniero (I), 11'04" Ghirardello (I), 12'14" Tamiozzo (I) - 2t: 10'43" Ghirardello (I), 19'27" Zuluaga (C), 23'02" Lapolla (I)
Espulsioni: 1t: 4'55" Tamiozzo (2') (I), 15'15" Torres (2') (C)
Arbitri: Duarte (Por), Costa (Arg)


Il CT Massimo Giudice sceglie il solito quintetto per la gara contro la Colombia: Caretta, Ghirardello, Lapolla, Tamiozzo, Maniero. Parte subito con una rete il secondo appuntamento nel Mondiale Argentino: a realizzarlo è Erika ghirardello con un tiro dalla lunga distanza che perfora la difesa colombiana. L'Italia spinge sull'acceleratore ed al nono minuto raddoppia con la rete da fuori area della piemontese Francesca Maniero. Erika Ghirardello ci prova ancora dalla media distanza ed ancora arriva alla rete del 3-0. Poco più tardi gran rete della vicentina Elena Tamiozzo in alzata e schiacciata che supera il portiere avversario. L'Italia opera dei cambi, i primi cambi del Mondiale dopo l'utilizzo delle sole titolari nella prima gara contro l'Argentina. Entra prima Santochirico, poi Berti e Lorenzato che rischiano più volte il quinto gol. Il dominio territoriale c'è anche nella ripresa, dove l'unica porta interessata è quella colombiana. Tra i pali l'esordio della 17enne vicentina Teresa Parlato (Giorgia Meneghello in tribuna) che si fa trovare ben preparata nei contropiedi colombiani. Al 10° minuto arriva la quinta marcatura delle Azzurre, dopo una lunga fase di tentativi. Lapolla scarica per Ghirardello che ancora una volta mette la sua firma sul tabellone, la terza, infilando la pallina sotto al sette più lontano. Ancora tanti tentativi delle italiane in attacco e la panchina fa esordire anche la 15enne vicentina Ludovica Rossetto. A 5 minuti dalla fine, Zuluaga riesce a deviare una pallina dalla lunga distanza e insacca il primo e unico gol sudamericano. Capitan Lapolla porta a sei le realizzazioni e soprattutto rimane per oltre 15 minuti al nono fallo, dimostrando ancora una volta un'ottima intelligenza tattica. Con cinque reti di differenza reti, l'Italia si mette anche in ottima posizione rispetto alla Germania, la prossima avversaria nella terza giornata, l'ultima di qualificazione, che definirà la griglia dei Quarti di finale. 


Pamela Lapolla in azione contro il Cile - Photo Credit: Marzia Cattini

ITALIA - PORTOGALLO = 2-2 (1-1, 1-1)
Italia: Gnata (C), Ipinazar, Gavioli, Cocco - Ambrosio, Compagno, Gavioli, Malagoli, Banini D, Zampoli - Coach: Bertolucci
Portogallo: Henriques, Costa, Rafael, Nunes G, Rodrigues (C) - Magalhaes, Alves, Pinto, Souto, Girao - Coach: Garrido
Marcatrici: 1t: 21'13" Cocco (I), 21'24" Magalhahes (P) - 2t: 0'58" Alves (P), 12'55" Compagno (I)
Espuslioni: 1t: 21'13" Rafael (2') (P)
Arbitri: Gonzalez (Spain), Davegno (Argentina)


Alessandro Bertolucci sceglie dal primo minuto Gavioli al posto di Ambrosio e conferma Ipinazar, Verona e Cocco. Due sorprese nel Portogallo campione del Mondo, due assenze di Alves e Girao: la scelta ricade su Henriques, Costa e Nunes, davanti Rafael e Rodrigues. Sin dalle prime battute la partita è contraddistinta da due possenti difese e gli unici tentativi arrivano da lontano. Le due uniche conclusioni dei primi 10 minuti sono di Costa e Verona. Primo cambio è Compagno ed è sua la conclusione più importante sulla traversa grazie al passaggio di Verona. Nell'azione successiva, lo stesso breganzese in forza al Reus, spinge Rodrigues e per l'arbitro è cartellino blu e tiro diretto che però Helder Nunes spreca non riuscendo a tirare. Poche le vere occasioni sino al minuto 18, quando Cocco entra in area e si guadagna un rigore. Malagoli dal dischetto viene bloccato da Henriques rimanendo così a reti inviolate ed a vere poche emozioni per i 5000 dell'Aldo Cantoni. Gomitata di Rafael al minuto 21 su Ambrosio, a cui viene comminato un cartellino blu. Dal tiro diretto Giulio Cocco realizza di prima intenzione. Il vantaggio dura pochissimi secondi perchè nell'azione successiva, Helder Nunes serve in area Magalhaes che insacca da centro area, riportando il risultato sull'1 a 1 fino all'intervallo. Primo vantaggio per il Portogallo ad opera di Gonçalo Alves, il bomber infortunato, che entra dalla panchina e realizza il tiro di rigore. La risposta azzurra arriva subito con Verona in azione prolungata in area, ma Henriques in qualche modo riesce a parare. Il Portogallo è ermetico in difesa e l'Italia fatica a perforare in attacco. A metà del secondo tempo il forte tiro sul primo palo di Francesco Compagno sorprende Henriques e gli Azzurri si rifanno sotto sul 2-2. Miracolo di Henriques sul contropiede a due di Verona e Cocco: il fortermamino trova il guantone del portiere del Benfica. Minuto 15, decimo fallo Italia e tiro diretto Portogallo. Entra di nuovo Alves, tiro potente e ribattuta precisa, ma altrettanto precisa la parata di Gnata. Ultimi minuti favorevoli agli Azzurri con il Portogallo schiacciato davanti ad Henriques, ma la pallina impatta sui gambali del portiere avversario. Il pareggio non aiuta l'Italia che dovrà battere la Francia alle 19:15 per essere certa di una posizione favorevole per i Quarti di Finale. Attualmente, Portogallo e Italia sono a 4 punti, Francia a 3 e Cile a zero. Cile-Portogallo si giocherà alle 19:45 locali e sarà altrettanto decisiva per definire la classifica finale e gli accoppiamenti dei quarti di finale.
"E' un risultato che ci sta stretto - commenta Riccardo Gnata al termine della gara - Abbiamo giocato da grande squadra. Domani ci presenteremo davanti alla Francia per vincere."


Parata di Riccardo Gnata nella sfida contro il Portogallo - Photo Credit: Marzia Cattini


DOVE GUARDARE LA NAZIONALE
Tutte le gare di San Juan sono trasmesse in diretta su www.worldskategames.tv
Per consultare i risultati in diretta http://rinkhockey.wsgargentina2022.com/

FOTO DI MARZIA CATTINI Tutte le foto disponibili  https://www.dropbox.com/scl/fo/b9nwr2dxlivjnj60dmu4x/h?dl=0&rlkey=ke767pm9yn1151c3vdsec0m6o

PRESENTAZIONE NAZIONALI IN PDF
Tutti i 35 atleti della Nazionale Italiana e tutto il mondiale e gli appuntamenti della prima fase. Scaricalo qui.


Campionato Mondiale Senior Femminile allo stadio UPCN di San Juan
Domenica 6 novembre - Prova pista ore 19:00 locali
Lunedì 7 novembre ore 16:00 (ore 20:00 italiane) - Giornata n.1 - Argentina x Italia = 2-1
Martedì 8 novembre ore 12:00 (ore 16:00 italiane) - Giornata n.2 - Italia x Colombia = 6-1
Mercoledì 9 novembre ore 10:00 (ore 12:00 italiane) - Giornata n.3 - Germania x Italia
Giovedì 10 novembre - a partire dalle 9:30 locali - Quarti di finale
Venerdì 11 novembre - a partire dalle 17:00 locali - Classificazione 5-8 posto
Venerdì 11 novembre - allo stadio ALDO CANTONI - a partire dalle 13:00 - Semifinali 
Sabato 12 novembre - allo stadio ALDO CANTONI - a partire dalle 8:00 - Finali - Finale per l'oro ore 20:30 locali

Campionato Mondiale Senior Maschile allo stadio ALDO CANTONI di San Juan
Domenica 6 novembre - Prova pista ore 17:30 locali
Lunedì 7 novembre ore 17:30 (ore 21:30 italiana) - Giornata n.1 - Cile x Italia = 3-8
Martedì 8 novembre ore 19:45 (ore 23:45 italiana) - Giornata n.2 - Italia x Portogallo = 2-2
Mercoledì 9 novembre ore 15:15 (ore 19:15 italiana) - Giornata n.3 - Italia x Francia
Giovedì 10 novembre - a partire dalle 9:30 locali playoff tra ultime del girone e le prime del girone Intercontinental
Giovedì 10 novembre - a partire dalle 14:30 locali - Quarti di finale
Venerdì 11 novembre - allo stadio UPCN - a partire dalle 14:00 locali -  Classificazione 5/8 posto
Venerdì 11 novembre - allo stadio ALDO CANTONI - a partire dalle 19:30 locali - Semifinali
Sabato 12 novembre - riposo
Domenica 13 novembre - allo stadio ALDO CANTONI - a partire dalle ore 13:00 locali - Finali - Finale per l'oro alle ore 20:30 locali