instagramyoutubepinterestgoogleplustelegram

Hockey In line, 9° giornata di serie A. Le partite e gli orari. Occhio a Ferrara - Milano

images/photo-vito-de-romeo_52525072924_o.jpg

Tante squadre in cerca di conferme e tante in cerca di migliorare la propria posizione in classifica. Il termine della stagione regolare si avvicina e i tre punti in palio sabato 3 dicembre sono fondamentali per il proseguo del campionato. In particolare Ferrara cerca lo sgambetto a Milano per provare a scavalcare Cittadella, mentre il CUS Verona ospita Torre Pellice per tentare l’avvicinamento alla 5° posizione.

Si parte alle ore 18,00 con la sfida CUS Verona – Old Style Torre Pellice. Entrambe le squadre hanno qualcosa da chiedere a questa partita. Il Verona, sesta in classifica deve mettere a frutto tutte le occasioni possibili per tentare l’aggancio alla quinta e puntare al master round, Torre Pellice, in forte crescita, vuole iniziare a monetizzare le buone prestazioni con i secondi tre punti della stagione.

Alle 18,30 andrà in scena Cittadella HP – Tigers Trieste, con i padroni di casa reduci dalla sonora sconfitta contro la capolista che cercano di rialzarsi subito e ritrovare in fretta stimoli e punti per mantenere saldo il quarto posto, subito dietro le grandi e magari puntare alto. I Tigers dal canto loro, penultimi in campionato hanno bisogno di punti per tentare di scalare la classifica e agganciare i concittadini dell’Edera al settimo posto.

Sempre alle 18,30 si gioca Ferrara Warriors – Milano House@Quanta, sfida insidiosa per Milano, che deve recuperare in fretta punti che concretizzino le ambizioni della formazione, sperando in un passo falso di Asiago. Ferrara deve mantenere saldo il quinto posto (che significa Master Round), Verona al sesto posto non è così lontana. E magari giocare un brutto tiro a Cittadella, a solo un punto di distanza.

Si gioca a Trieste alle 20,30 la sfida Edera Trieste – Diavoli Vicenza, missione difficilissima per i padroni di casa che devono fare i conti con la vera dominatrice di questa fase regolare. Edera viene da un campionato costellato di buone prestazioni, ma avaro di soddisfazioni. Vicenza vuole continuare la volata solitaria in prima posizione e mostrare nuovamente i muscoli alle avversarie dirette, confermando il suo ruolo di squadra da battere in questo campionato.

Sempre alle 20,30 sarà la volta di Asiago Vipers – Monleale Sportleale. I padroni di casa, vera rivelazione del campionato lottano per mantenere la seconda posizione dal ritorno di Milano e sperano in qualche passo falso di Vicenza, a soli quattro punti di distanza, ma l’importante è non abbassare la guardia e tenere alta concentrazione e motivazione. Monleale se la deve giocare (buone prestazioni, soprattutto in avvio), se vuole difendersi da Trieste (a solo un punto) e magari tentare di scavalcare Verona (sopra di un punto).

 

Il programma di sabato 3 dicembre:

ore 18,00 CUS Verona – Old Style Torre Pellice
arbitri: Slaviero, Mancina

ore 18,30 Cittadella HP – Coralimpianti Tigers
arbitri: Strazzabosco, Rigoni

ore 18,30 Ferrara Warriors – Milano House@Quanta

arbitri: Grandini, Fiabane

ore 20,30 Edera Trieste – Diavoli Vicenza
arbitri: Favero, Monferone

ore 20,30 Asiago Vipers – Monleale Sportleale
arbitri: Marri, Gufler

 

La classifica:

1 Diavoli Vicenza 24
2 Asiago Vipers 20
3 Milano House@Quanta 18
4 Cittadella HP 14
5 Ferrara Warriors 13
6 CUS Verona 9
7 Monleale Sportleale 8
8 Edera Trieste 7
9 Coralimpianti Tigers 4
10 Old Style Torre Pellice 3

 

 

Guarda le partite

Consulta i risultati live

 

foto: Vito De Romeo