instagramyoutubepinterestgoogleplus

PRESENTATI A SAN BENEDETTO I CAMPIONATI ITALIANI STRADA

A San Benedetto del Tronto si è svolta la Conferenza Stampa di presentazione dei Campionati Italiani Strada che si svolgeranno sul circuito del quartiere Agraria dal 30 giugno al 2 luglio. La manifestazione, organizzata dalla società Riviera delle Palme Skating In Line presieduta da Giancarlo Amabili, conferma il ruolo di primo piano di San Benedetto nell'organizzazione degli eventi rotellistici dopo la splendida edizione dei Campionati Europei dello scorso anno. «Ringrazio la Federazione – esordisce Amabili - e l’Amministrazione Comunale e Provinciale che sostengono l’iniziativa. Grazie al Consigliere Federale Bugari e ai suoi preziosi consigli la realizzazione dell’evento sta procedendo spedita e infine, ma non per importanza, voglio ringraziare il Comitato Feste Agraria». Romolo Bugari - Consigliere Federale FIHP: «Mi sono impegnato personalmente per portare l’evento a San Benedetto del Tronto in quanto abbiamo un impianto tra i migliori al mondo e sono convinto che la manifestazione sarà un successo. Rai Sport manderà in onda in diretta le gare di sabato ed il sito FIHP trasmetterà in diretta video streaming tutto il Campionato. Saranno presenti oltre 700 atleti con un risvolto importante per il turismo della zona". Eldo Fanini - Assessore Comunale allo Sport di San Benedetto del Tronto: «Come Amministrazione Comunale siamo orgogliosi di questo evento, perché è l’ultimo davvero importante per questa Amministrazione, viste le elezioni imminenti. San Benedetto del Tronto sta diventando sempre più la ‘Regina dello Sport’, per gare a livello nazionale e internazionale." Filippo Olivieri - Assessore allo Sport della Provincia di Ascoli Piceno: «Grazie al lavoro di Fanini, anche se non dovrei dirlo visto che siamo in periodo elettorale, San Benedetto del Tronto quasi supera Ascoli Piceno come città dello Sport. Io da ex pattinatore sono orgoglioso ed emozionato di rivivere questa disciplina da Assessore allo Sport. Come Amministrazione provinciale avevamo il dovere di affiancare il Comitato Organizzatore per sostenere questa iniziativa e nonostante la carenza di risorse faremo il possibile per essere vicino ai campioni di questo sport così coinvolgente"