Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo
instagramyoutubepinterestgoogleplus

4 ORI AZZURRI IN COPPA DEL MONDO A BAD PETERSTAL

Finalmente è tornata grande Italia ed è di nuovo prima nel medagliere in una tappa di Coppa del Mondo. Non succedeva da 2 anni: la squadra italiana vince 4 ori, 2 argenti e 4 bronzi mentre la Russia ci supera come numero di medaglie ma per loro gli ori sono soltanto 3. Risultato che fa ben sperare in ottica mondiale, rassgena iridata che si disputerà proprio sui percorsi di Bad Peterstal nel 2013. Le vittorie sono andate a Sergio Bonaldi (cat. Senior) nella prima giornata in Tecnica Classica. Nella sprint vittorie per Emanuele Sbabo (cat. Senior) ed Emanuele Becchis (cat. junior) e per Simone Paredi (cat. Senior) nell'ultima giornata di gare in tecnica libera in salita. Medaglie d'argento per le junior femminili con Marianna Rivero in tecnica classica e Lisa Bolzan nella sprint. Ed infine 4 bronzi con le junior Anna Bolzan e Giulia Malagoni e i senior maschi Alessio Berlanda e Eugenio Bianchi. Nella classifica generale di Coppa del Mondo Lisa Bolzan mantiene la testa della classifica con 463 seguita dalla polacca Urszula Letocha a 45 punti di distanza. Nei senior maschi 2° posto per Simone Paredi distanziato di 98 punti dallo svedese Svanebo, 3° Sergio Bonaldi. Tra gli junior maschi 2° Emanuele Becchis distanziato di 90 punti dal russo Budylov. Prossima tappa in Grecia.